Blog Tour Shades of Life di Glinda Izabel: Intervista a Juniper!

Ciao a tutti e benvenuti ad un'altra tappa del bellissimo Blog Tour di Shades of Life di Glinda Izabel!


Inutile dire quanto sia emozionata all'idea di ospitare una delle tappe di questo Tour qui sul mio blog!
Seguo il percorso di Glinda e di SOL dall'anno scorso, quando leggendo le prime pagine del libro mi innamorai della sua storia e dei personaggi, ma non avrei mai pensato che avrei avuto l'occasione di intervistare la sua protagonista!

Oggi infatti vi presento una piccola chiacchierata con Juniper fatta nei giorni scorsi, ma prima ecco la scheda di Shades of Life con la trama e booktrailer!


«Il bellissimo debutto di Glinda Izabel, Shades of Life, è una dolce ossessione. È toccante, misterioso, magico - un'avventura romantica che lascerà per sempre un'impronta sulla vostra anima. Assolutamente consigliato.» 
Rebecca Hamilton, autrice di The Forever Girl.






Titolo: Shades of Life
Autore: Glinda Izabel
Editore: Fazi, Lain
Formato: Ebook
Prezzo: 1,99 euro
Pagine: 274
Trama:
Pensava che la morte fosse la fine — poi l’amore la riportò alla vita. 
Juniper Lee, diciottenne con una strana predilezione per i cimiteri, si aggira da sola tra le strade di Savannah, Georgia, assaporando gli ultimi bagliori di vita che pulsano in lei. Quando un paio di occhi blu la strappano dalla polverosa libreria ormai diventata il suo rifugio, Juniper deve affrontare la verità sul proprio passato e tenere a bada il suo cuore che sembra non poter fare a meno di battere per quel misterioso ragazzo che è piombato sul suo cammino e non sembra volerla lasciare andare.

BOOKTRAILER DI SHADES OF LIFE




SITO UFFICIALE DI GLINDA

Per visitare il sito vi basta cliccare sul banner ;)




INTERVISTA A JUNIPER



Ciao e benvenuta nel mio piccolo angolino letterario, Juniper!Per iniziare, parlaci un po’ di te. Com'è la vita da fantasma? Quali sono i pro e i contro dell'essere una creatura soprannaturale?
Ciao Juliette. È strano parlare con qualcuno che sia così… vivo. Senza offesa, s’intende. È solo che non ci sono abituata, ecco. Vuoi sapere della mia vita da fantasma? Bè , non è male, solitudine a parte. Hai presente le regole secondo cui vivete voi esseri umani? Per me non contano. Canto e faccio baccano al cinema – tanto nessuno può sentirmi – , mangio ciò che voglio quando voglio, indosso i vestiti che vedo sulle riviste di moda senza spendere un centesimo. Essere uno spettro ha i suoi vantaggi, devo ammetterlo. Ma tutto, in questo mondo e in quell’altro, richiede dei sacrifici. Il mio è stato quello di perdere ogni memoria del mio passato da umana. Per molto tempo ho conosciuto solo il mio nome, niente di più. Ma ora le cose sono cambiate… *Glinda le tira i capelli intimandole di non fare spoiler*. Okay, penso di aver detto troppo. 

Ti capisco, anche per me è abbastanza strano parlare con un, ehm, morto. Comunque, tornando ai vantaggi dei fantasmi, so che puoi andare ovunque vuoi quando vuoi! Come mai, tra i tanti posti che avresti potuto abitare, hai scelto proprio la libreria Reader's Delight?

Già, immagino debba essere strano parlare con qualcuno che normalmente non potresti nemmeno vedere. 
Tornando alla tua domanda, la risposta è facile. Ho scelto il Reader’s Delight perché amo i libri e perché Hurley, il libraio è un nonnetto davvero adorabile. Il Reader’s è un posto tranquillo in cui entrano pochi mortali, cosa che è per me un vantaggio dato che detesto entrare in contatto con l’aura dei vivi. Non è una bella sensazione, sai? Quando ti scontri con un umano succedono cose strane, mai belle. L’energia viva non va d’accordo con quella spirituale, è molto… invadente, ti possiede. *si fa indietro per evitare che il braccio di Juliette la sfiori*.

Wow, ed ecco spiegato perché i fantasmi si trovano sempre in case desolate e abbandonate. Non è il tuo caso, ovviamente. Se fossi al tuo posto penso che anch'io sceglierei una bella libreria polverosa! Vivendo in un posto del genere avrai letto centinaia di libri. Quali sono i migliori e i peggiori? E l'ultimo che hai letto?

Allora non sono poi così fuori di testa, se anche una ragazza “normale” sceglierebbe un posto simile in cui vivere. Grazie, mi sento davvero meglio, adesso.
E’ vero, leggo molto. Mi piacciono i libri sui fantasmi. Sono proprio un cliché vivente, vero? Lo so e non posso comunque evitarlo. Adoro le storie sulla vita oltre la morte un po’ come voi ragazze mortali amate i romance contemporanei. Diciamo che immedesimarsi in una protagonista fantasma è molto più facile che farlo con qualcuno che è in grado di provare sensazioni a me estranee. È per questo che ho consentito a Glinda di scrivere la mia storia: magari una ragazza fantasma nel mondo potrà ritrovarsi nelle mie esperienze. Mi è piaciuto tantissimo Chasing Brooklin di Lisa Schroeder, perché è romantico e spettrale, ma anche molto poetico. È scritto in versi, davvero unico. Ho promesso a Logan che presto gli leggerò alcune pagine che mi hanno colpito. Non sopporto invece i gialli, mi annoiano più delle lamentele di Adelaide.

*Aggiunge Chasing Brooklin alla sua immensa wishlist*
Già anche a me non piacciono particolarmente i gialli, sarà il genere che leggo di meno! Parlando di passioni, so che ti piace visitare spesso i cimiteri. Come mai?

Oh, quella storia… Te l’ha detto Glinda, eh? Lei e la sua boccaccia mi faranno fare delle pessime figure. 
Mi piacerebbe dire che vago per i cimiteri solo perché vorrei tanto trovare la mia tomba, ma non sarebbe la pura verità e ho imparato sulla mia pelle spettrale che mentire non porta nulla di buono. Perciò ecco la verità: i cimiteri di Savannah mi affascinano. Sono ben curati e decadenti, zeppi di statue e sculture maestose e solenni che raccontano storie immortali: dei luoghi di pace e malinconia silenziosa, in cui posso essere me stessa, accettare la mia natura. L’unico cimitero che non riesco a visitare sentendomi davvero leggera è Bonaventure, che è un po’ troppo inquietante, in particolare di notte. Mi hanno raccontato che a New Orleans ci sono cimiteri meravigliosi, vorrei farci un salto prima o poi…

Da come li descrivi sembrano luoghi davvero affascinanti. Passeggiare tra i cimiteri e leggere però non sono le uniche cose che ti piace fare, giusto? Sei anche una grande ascoltatrice di musica!
Se dovessi scegliere due sole canzoni che ti accompagnino durante la tua vita da fantasma, quali sarebbero e perché?

Vedo che qualcuno qui ha spifferato davvero tutto sul mio conto. Bene, una certa narratrice dovrà vedersela con me, dopo questa intervista.
Hai ragione: la musica è parte di me. Se non avessi avuto le mie canzoni preferite da riprodurre in continuazione grazie ai miei poteri spettrali, probabilmente avrei perso il senno del tutto. Sceglierne due è un’impresa più difficile di quanto avrei immaginato, ma su una non ho alcun dubbio: Don’t let me down, dei Beatles. Ha un significato molto speciale per me, perché… be’, lo scoprirete leggendo la mia storia. *Arrossisce*
L’altra sarebbe probabilmente Graveyard di Lucy Schwartz, con cui ho ossessionato Glinda per notti intere per convincerla a raccontare la storia di una ragazza fantasma che ha perso il suo passato. Ascoltatela e mi sentirete cantare, perché quella canzone racchiude la mia essenza perfettamente. In effetti potrei aver sussurrato qualche parolina all’orecchio della cantante mentre la scriveva…

Queste saranno sicuramente le canzoni che accompagneranno me durante la lettura di SOL!
Ora che abbiamo visto le tue più grandi passioni, passiamo a qualcosa di più generale! Qual è la tua classica routine giornaliera?

Oh sì, devi davvero ascoltarle! So anche che Glinda si è appuntata tutte le canzoni che sentivamo mentre le raccontavo la mia storia e che presto Alessia del blog Il Profumo di Libri condividerà con voi la nostra playlist! *Sei sente fiera di poter spifferare qualcosa anche lei*
Tornando alla tua domanda, di sicuro intendevi chiedermi ciò che facevo prima d’incontrare Logan. Perché ora non ho più una routine: per me è tutta una sorpresa, ogni secondo è diverso da quello precedente e ogni parte di me muta con lo scorrere del tempo. Prima invece trascorrevo le mie giornate nel Reader’s a leggere e ascoltare musica, litigavo con Adelaide, inventavo storie sui passanti che vedevo attraverso le vetrine. Di tanto in tanto andavo a trovare la mia amica fantasma Lou-Anne, ascoltavo qualche sua storia dell’orrore e poi mi intrufolavo in qualche cinema o qualche rivisitazione storica. 

Giusto, in effetti l'arrivo di Logan ha portato un bel cambiamento nella tua vita. Puoi parlarci un po’ di lui e del vostro primo incontro?

Ah, Logan… *sospira* Lui è incredibile. È testardo e sfacciato, non riesce a rispettare i miei spazi personali, non sa accettare un no come risposta e sa come farmi arrossire in mille modi diversi. Dal momento in cui ha varcato la soglia della mia libreria per me tutto è cambiato, tutto. Ero sola e convinta che avrei avuto un futuro brillante come infestatrice di case d’epoca, ma poi è arrivato lui e ha spazzato via le mie sicurezze con un battito di ciglia (e che 
ciglia!). Immaginate di passare un tempo infinito da sole, per poi trovarvi di fronte a due occhi blu come fondali marini, contornati da una massa di capelli neri e seguiti da un sorriso strafottente – munito di una fossetta assassina –, il tutto montato su oltre un metro e novanta di atletica bellezza. Insomma, avrebbe steso anche voi, ve lo assicuro. Come se non bastasse il suo aspetto a togliermi il fiato, è venuto fuori che questo ragazzo è anche capace di leggermi l’anima e suscitare in me sensazioni che credevo morte e sepolte. Non potrei spiegare nemmeno se volessi ciò che ha portato con sé, ma se ci provassi so che Glinda mi lancerebbe qualche oscura maledizione voodoo da cui non mi libererei facilmente. Perciò vi mi limito a dirvi che tutte le ragazze del mondo meriterebbero di essere tratte in salvo da un Cavaliere come Logan Greenwood.

*fa gli occhi a cuoricino* Non vedo l'ora di poterlo incontrare anch'io in SOL! Ma oltre a Logan, vorrei parlare anche di un'altra persona, molto importante per te, Glinda! Com'è lavorare per lei?

*Le lancia uno sguardo di fuoco* Sai, non sei la prima a dirmi che vuole conoscere Logan. Devo cominciare a preoccuparmi? Mi convinco sempre di più di dover far due chiacchiere con Glinda, mi chiedo cosa vi abbia raccontato per fomentarvi così.
A proposito di lei, Glinda è… impossibile. È impicciona, tenta sempre di frugare nella mia mente tirando fuori le emozioni che custodisco più gelosamente. È persino peggio di Adelaide la mia… *Una mano le tappa la bocca* Ecco appunto, non posso dirvi chi è Adelaide, perché Glinda me lo impedisce. Ve lo dicevo che è impossibile.

Ahah beh il vostro è decisamente un rapporto unico! Ma tornando a te, da quando sei morta sei ancorata alla terra, e non sei ancora "passata oltre". Cos'è che ti ha spinto a rimanere nel mondo terreno?

Oh, questa è una domanda spinosa. Sono molti i motivi che mi spingono a restare ben piantata sul suolo mortale. Primo tra tutti, sono terrorizzata da ciò che potrei trovare una volta entrata nella luce, ma ancor di più da ciò che potrei non trovare. E se una volta varcata quella soglia, non potessi più ascoltare la mia musica preferita, o sentire il profumo della terra bagnata? Non oso nemmeno immaginarlo, ho una paura tremenda dell’ignoto.

L'idea di non sapere cosa ti aspetta è decisamente terrificante! Oltre a questa, qual è la tua peggior paura? E il tuo più grande desiderio?

Se mi avessi fatto questa domanda qualche mese fa, ti avrei detto che la mia mia peggior paura era quella di perdere la mia umanità, diventare uno di quei fantasmi “malvagi” che cercano di rubare il corpo agli esseri umani. 
Ma ora la risposta è diversa. Ciò che temo di più è perdere quello che il destino mi ha regalato. Il mio più grande desiderio? Mi hanno insegnato che certe cose non si confessano, altrimenti non si realizzano e io sono molto superstiziosa…

"fantasmi malvagi"? Ok, dopo questa intervista la mia curiosità su SOL è salita alle stelle! Anch'io sono abbastanza superstiziosa, quindi non indago oltre ;) Passiamo ad altro, puoi descriverci le tue più grandi debolezze e i tuoi maggiori punti di forza?

Ehm sì. Quelli sono davvero tremendi e dato che sei superstiziosa ascolta il mio consiglio: porta sempre un po’ di sale nelle tasche, funziona. 
Ho davvero tante debolezze, anche se detesto ammetterlo. Prima di tutto la solitudine mi ha spinto a dare un nome alla voce della mia coscienza, con cui tra l’altro non vado nemmeno particolarmente d’accordo. Poi be’, sono morta e non è una cosa così trascurabile come sembrerebbe. Sono impulsiva e dico sempre ciò che mi passa per la testa, cosa irrilevante quando nessuno può sentirti, ma piuttosto imbarazzante quando d’improvviso la tua storia finisce nelle mani di tanti lettori. E poi c’è quel mio problemino con l’innamoramento facile. Sì insomma… da quando un certo ragazzo è nei paraggi non riesco più a stare dietro al mio stupido cuore (che tra parentesi dovrebbe essere morto). *Sbuffa e arrossisce* 
I miei punti di forza? Be’ se si tratta di vantarsi sarebbe meglio chiedere al maestro assoluto di questa finissima arte, ovvero Logan. Io non sono brava a tessere le mie lodi.

Uhm, sempre più curiosa anche riguardo a Logan!
Sapresti dirci qual è il tuo motto?

Credimi, Logan sa essere insopportabilmente pieno di sé. Non te lo raccomando. *Soffoca un colpo di tosse per mascherare la nota nervosa che ha assunto la sua voce*
Il mio motto? Non ho mai pensato di possederne uno, ma se lo avessi sarebbe una frase tratta da Peter Pan: “Morire sarà una fantastica avventura.”

Davvero una frase stupenda! E adesso, prima di terminare l'intervista, ecco alcune domande brevi!

- Dolce o salato?
Dolce e salato assieme. Datemi dei waffle con del bacon affumicato e sarò la ragazza fantasma più felice del mondo!
-Inverno o estate?
Estate per l’eternità. È per questo che amo tanto la mia città. Oltre alle pesche e alle case vittoriane di bello c’è il caldo che ti accarezza tutto l’anno.
-Bianco o nero?
Blu oceano, come gli occhi di Logan. Lo so, lo so… ho barato.
-Sole o luna?
Luna, rende tutto più romantico.
-Alba o tramonto?
Alba, perché quando inizia un nuovo giorno è come se iniziasse una nuova vita.

Belle risposte, e anche se ad una hai barato, ti perdono, sono sicura che gli occhi di Logan sono migliori di qualsiasi sfumatura di bianco e nero! Ti avrei tempestato di altre mille domande, ma non vorrei rivelare troppo su SOL! Grazie mille per aver preso parte all'intervista, è stato un vero onore ospitarti qui sul blog!

Be’ sì, in effetti gli occhi di Logan sono davvero ipnotici. A volte finisco per guardarli per interi minuti, ed è inutile dire che l’ego di quello sfacciato si gonfia a dismisura ogni volta che cedo a certi istinti. *Guarda il soffitto, sperando di mascherare un sorriso compiaciuto*
Tornando a noi, Juliette, è stato davvero bello fare un salto nel mondo dei vivi e fare due chiacchiere con te. Temevo che sarebbe stato strano, ma a quanto pare tra lettrici ci si intende sempre, anche se una delle due è a malapena visibile. In effetti sei una delle poche mortali la cui aura non mi terrorizza: deve essere una cosa positiva, no? 
Spero che la mia storia possa piacerti e che tutte le tue domande che avresti voluto pormi trovino risposta! Ora torno da Logan, c’è un gelato alla vaniglia che mi aspetta!


PROGRAMMA BLOG TOUR!

Ecco qui il programma completo del Blog Tour con i link alle tappe dei giorni scorsi!

- 30 Maggio Recensione in anteprima + quattro chiacchiere su The Loyal book
31 Maggio presentazione libro + Estratto su Romanticamente Fantasy
31 Maggio book trailer reveal su Atelier dei Libri
3 Giugno Intervista a Juniper su Sweety Readers
5 Giugno presentazione libro + Intervista su Reading is Believing
7 Giugno la playlist di SOL su Il profumo di Libri
10 Giugno Intervista a Logan e recensione su From a Book Lover


GIVEAWAY

Ed ora ecco il fantastico giveaway organizzato da Glinda per il Blog Tour!
In palio ci sono 6 copie ebook, 6 segnalibri, 3 tazze e 3 borse di Shades of Life!
Oltre alle opzioni obbligatorie ci sono tantissimi punti extra da guadagnare, e più commenti lasciate più possibilità avrete di vincere uno dei premi!

Ecco qui il regolamento completo!

Per partecipare è necessario
-Essere iscritti come lettori fissi del blog e dei blog che partecipano al blogtour (potete farlo cliccando nella finestra che riporta la scritta SEGUI QUESTO BLOG)

E' possibile avere punti extra così
-Potete seguire Glinda Twitter;
-Potete fare un post sul vostro blog/sito e inserirlo nel form;
-Potete condividere il banner del blogtour sul vostro blog/sito;
-Potete seguire la pagina facebook di Atelier dei libri 
-Potete condividere l'iniziativa sui vostri siti/blog/twitter/facebook     
-Potete mettere mi piace sulla pagina dei vari blog che partecipano al Giveaway
-Potete lasciare un commento alle tappe del blog tour e spuntare la corrispondente casellina del blog che ospita la tappa corrente che troverete nel form a ogni tappa!




a Rafflecopter giveaway

100 commenti:

  1. Ahahahahah, intervista divertentissima :D Bravissime!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mik, in effetti anch'io mi sono divertita tantissimo a intervistare Juniper =)

      Elimina
  2. bellissima intervista, credo che trascorrere l'eternità in una libreria non sia un'idea tanta malvagia, almeno che in paradiso non ci sia una biblioteca infinita!!!! non conoscevo la canzone di Lucy Schwarz, ti entra immediatamente in testa!! belle le immagini scelte per accompagnare l'intervista, il primo book della nostra Juniper1 La voglia di conoscere logan aumenta ad ogni passaggio del blog tour!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neanch'io conoscevo quella canzone ma adesso me ne sono completamente innamorata!

      Elimina
    2. Io l'ascolto di continuo. Sono ossessionata D:

      Elimina
    3. la nostra canzone fantasma!!!

      Elimina
  3. Io ADORO Juniper, lasciatemelo dire! E' una protagonista che ti entra nel cuore e non puoi fare a meno di ripensare a lei!
    Quest'intervista è stata interessantissima, un ottimo modo per conoscerla ancora meglio! :D

    RispondiElimina
  4. Che dire.....l'intervista è veramente divertente e spassosa, quindi complimenti a tutti!!! ;) Detto ciò....dico e ripeto che non vedo l'ora di poter leggere Shades of life, sono curiosissima!!! *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io sono curiosissima di leggerlo, è lì che aspetta già da qualche giorno!

      Elimina
    2. Curiosissima di sapere cosa ne penserete!

      Elimina
  5. Che cosa forte *A* non ho mai letto prima d'ora l'intervista al personaggio di un libro! Penso già di adorare Juniper! Non vedo l'ora di iniziare il romanzo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ne avevo letto qualcuna sui blog americani ma farne una è stato davvero divertentissimo!

      Elimina
    2. Felice di aver avverato un tuo desiderio Juliette. E Daydream <3

      Elimina
  6. ma quanto mi piace questa cosa del blog tour.. bellissima. il tuo blog lo conoscevo già, ma mi ha permesso di vedere altri blog bellissimi.. complimenti a tutti..

    il libro, beh tutto bello, dalla trama al booktrailer :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già i Blog Tour permettono ai lettori di conoscere tanti nuovi blog, sono proprio iniziative stupende!

      Elimina
    2. Ho dato vita a questo blog tour proprio perchè volevo far conoscere degli splendidi blog ai miei lettori!

      Elimina
  7. Intervista super simpatica!! Posso ammettere di adorare già Juniper? Non vedo l'ora di leggere cos'ha combinato in SOL :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me è lo stesso, la amo già e non ho ancora letto il libro XD

      Elimina
    2. E ma così le fate montare la testa. Chi la controlla più, se capisce di essere una star? :P

      Elimina
  8. Che carina l‘intervista! Non vedo l‘ora di leggere anche quella di Logan :D

    RispondiElimina
  9. Che bell'intervista, è un vero piacere partecipare a questo blogtour ^_^ devo dire che piacerebbe anche a me vivere in una libreria, che sogno! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, suppongo sia il sogno di ogni lettore XD

      Elimina
    2. Metto in lista anche voi per un'eternità al Reader's Delight?

      Elimina
  10. Davvero una bella intervista! Già adoro questo personaggio *-* Adesso sono ancora più curiosa di leggere la playlist di SOL! >.< (ma soprattutto non vedo l’ora di leggere l’intervista a Logan *___*)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già non vedo l'ora di sapere qual'è la playlist di SOL, ma anche per me è l'intervista a Logan la tappa che aspetto di più :)

      Elimina
    2. Logan è proprio nei pensieri di tutte eh? Ho creato un mostro.

      Elimina
  11. Mi piacciono veramente molto questo genere di interviste! Rendono i personaggi quasi tangibili, reali, come se fossero persone vere, in carne e ossa. Bella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si anch'io adoro le interviste ai personaggi, ti fanno sempre venir voglia di leggere il libro in questione!

      Elimina
  12. carinissima l'idea del blog tour..mi sto convincendo che questo libro lo devo leggere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, è proprio un'idea magnifica!E SOL devi leggerlo assolutamente ;)

      Elimina
  13. ahahahahahaahha molto carina quest'intervista, il personaggio di Juniper è stupendo *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale!Si, Juniper è proprio fantastica!

      Elimina
  14. XD È incredibile: Juniper mi sta già simpatica e non l'ho ancora conosciuta davvero! E posso dire che anch'io amo fare passeggiate per i cimiteri? >.<
    Lo so che è inquietante, ma soprattutto i cimiteri monumentali sono piacevoli e rilassanti... E poi mi sembra di ascoltare mille storie... okay! No, non chiamate la neuro! Non sono pericolosa!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me è la stessa cosa!Dopo quest'intervista già la adoro!

      Elimina
    2. Ahaha, Amaranth, Juniper ti ringrazia perché dopo il tuo messaggio si sente meno strana!

      Elimina
  15. Carinissima l'intervista compliment per tutto il lavoro che c'è dietro al blogtour!!!! ;)

    RispondiElimina
  16. Bella l'intervista, ho iniziato SOL da un paio di giorni e Juniper è una vera forza!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia, non vedo l'ora di iniziarlo anch'io!

      Elimina
    2. Oh Silvia, non so se ho già letto il tuo feedback, ma se così non fosse spero che SOL ti sia piaciuto.

      Elimina
  17. Questa intervista è stupenda! Anch'io vorrei tanto incontrare Juniper per porle qualche domanda! Comunque volevo fare i complimenti a Glinda per essere riuscita a rappresentare così bene il personaggio di Juniper. Sono sicura che anche quel dolce fantasmino, nel profondo del suo cuore, ti sia grato per aver dato voce ai suoi pensieri ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te! Sì, segretamente Juniper mi adora :P

      Elimina
  18. Bellissima intervista. Juniper è davvero simpaticissima, è un fantasma pieno di vita...E durante la descrizione di Logan stavo svenendo...Ancora complimenti a Glinda per questa storia magica...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie. Non facciamo montare la testa a Logan però :P

      Elimina
  19. Ahahahah Grande Juniper, è adorabile! Spero di conoscerla al più presto leggendo la sua storia.
    P.S. Io amo quella canzone dei Beatles, la ascolterò di sicuro durante la lettura <3

    RispondiElimina
  20. Intervista simpaticissima! Non vedo l'ora di conoscere la loro storia! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia storia non vede l'ora di essere letta da te!

      Elimina
  21. Che bella intervista!!! davvero simpatica!!
    Mi piace di già questo personaggio, e sono sicura che leggendo il libro l'amerò ancora di più!!

    RispondiElimina
  22. Molto simpatica l'intervista! Ahah! E Juniper è molto dolce *_* Non vedo l'ora di leggere tutta la storia e di ascoltare la playlist!! (Ma anche di conoscere questo famigerato Logan! Coff! coff! *Finge disinteresse dopo ciò che ha appena rivelato*
    Ahahah XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AHAHAH, direi che il tuo disinteresse non è credibile *O*

      Elimina
  23. Wow, adoro le interviste con i personaggi e sono contentissima di aver conosciuto Juniper. Grazie per averla messa sotto torchio, Juliette! xD
    Purtroppo per la nostra fantasmina Glinda ci ha parlato fin troppo bene di Logan, che ha già numerosissime fan *:*
    Comunque devo concordare con voi: se fossi un fantasma e potessi infestare un luogo qualsiasi, sceglierei sicuramente una libreria :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so, è tutta colpa mia. *si nasconde sotto il tavolo*

      Elimina
  24. Uhhh <3 Juniper intervistata! Che dolce!

    RispondiElimina
  25. wow *-* più ne parlate e più voglio leggere questo libro! *-*

    RispondiElimina
  26. fantastiche!! mi sono molto divertita a leggere questa intervista :D E comunque mi unisco anche io al club "da morti infestiamo una libreria" XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siete in tanti, potrei scrivere una novella su di voi.

      Elimina
  27. Io posso dirmi follemente innamorata di queste interviste oltre a SOL in generale che ho divorato in meno di due giorni XD

    RispondiElimina
  28. Fantastico! Divertentissima intervista...Juniper è fortissima!!!!! Veramente ho fatto bene a prendere SOL 8anche se bloccato sul pad non avendo il kindle...pazienza! Lo leggerò presto..aspetto la playlist!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Be', il PAD non è poi male per leggere!

      Elimina
  29. :D che carine che siete state!
    Ho letto l'intervista con un sorriso ebete stampato sulla faccia... ehehhehe
    bè, io SOL l'ho già letto... ma voglio la tazzaaaaa :D

    RispondiElimina
  30. Non vedo l'ora di leggerlo, soprattutto in cartaceo dal momento che ho anche firmato la petizione ;)

    RispondiElimina
  31. Troppo carina questa intervista! La mia curiosità è alle stelle, non vedo l'ora di conoscere meglio Juniper e farmi conquistare dagli occhi blu di Logan =D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero tanto che gli occhi blu di Logan ti conquistino, allora!

      Elimina
  32. *faisaltidigioia*
    PARTECIPO PARTECIPO PARTECIPO!!!!
    Amo Glinda e il suo libro !!!!!!!!!!!!!
    Sarebbe un onore per me ricevere uno dei suoi regalini <3 <3 <3 <3 <3
    *incrocialedita*

    RispondiElimina
  33. Ma che carina questa intervita *-* Bellissima idea ;) Ovviamente partecipo e continuo a seguire il blog tour :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Juniper è felice che ti sia piaciuta.

      Elimina
  34. Partecipo XD e come ho già detto negli altri blog Glinda sei grande e grazie di cuore per questa meravigliosa opportunità XD

    RispondiElimina
  35. Adoro le interviste hai personaggi! Questa è carinissssssima *U* Adoro già Juniper!

    RispondiElimina
  36. Intervista davvero bellissima! Juniper è una forza! Soprattutto quando si ingelosisce per Logan o quando dice che è lui è pieno di se ma poi affonda nei suoi occhi blu! Non vedo l'ora di sapere perchè don't let me down è una delle sue canzoni preferite ;)

    RispondiElimina
  37. Un'intervista meravigliosa! Avevo capito subito quanto Logan fosse pieno di sé ed è un bene che Juniper se lo ripeta tante volte... io sono completamente avvinta nel suo incantesimo, colpa di quei bellissimi occhi blu!
    Brava lei che ogni tanto gliene dice quattro, io starei lei a sospirare sempre *sospira*
    Mi sa che Juniper e Logan vivranno di gelati alla vaniglia ;D *riferimento puramente CASUALE* :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AHAHAHAHAHAAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHA
      RIFERIMENTO
      C.A.S.U.A.L.I.S.S.I.M.O.

      Elimina
  38. Bellissimo! Bellissimo!<3 Non vedo l'ora di leggere il libro!
    Glinda sei Fantastica!! Stupenda anche l'intervista.*^*

    RispondiElimina
  39. Adoooooro le interviste ai personaggi di un libro, ci permettono di venire a conoscenza di più informazioni su certe personalità che, sinceramente, vorremmo seguire ben oltre il numero limitate delle pagine a cui sono legate.
    Adoro anche Juniper, che è una forza della natura!
    Partecipo -ovviamente. ♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tsk. Guarda che ti vedo eh, e ti sento quando mi bocci le idee su libri che riguardano certi personaggi. *poker face*

      Elimina
  40. Devo dire che piu' leggo interviste e piu' questo romanzo mi intriga...lo leggero' molto presto! ;)

    RispondiElimina
  41. io ce l'ho già in ebook non vedo l'ora di iniziarlo!

    RispondiElimina

Grazie mille per aver commentato il mio post!Apprezzo tantissimo i vostri commenti e cercherò di rispondervi al più presto =)