My Reading Essentials



Buongiorno, lettori!Oggi vi parlo dei miei reading essentials, ovvero di tutte quelle cose di cui, da lettrice, non posso fare a meno. Il post è molto breve, ma ho pensato che sarebbe stato carino fare qualcosa di diverso dal solito. Quindi ecco le mia piccola lista di essentials!

Notebook-Ho un minuscolo notebook dedicato esclusivamente alla mia TBR, che aggiorno manualmente di settimana in settimana. Avevo provato a fare una TBR come si deve su Goodreads, ma la cosa aveva iniziato a degenerare, quindi ho deciso di attenermi al cartaceo, per ora xD 
Kindle-Per quanto ami i cartacei adesso non penso che potrei più vivere senza kindle. Viaggiando molto e portandomi molto spesso dietro borse giganti, non ho semplicemente spazio per libri cartacei. L’ebook-reader è comodissimo, tanto comodo che ormai sono quasi più abituata a leggere in ebook che in cartaceo.
Notebook per citazioni-Anche se molto spesso tendo a segnare direttamente sui libri le citazioni, di tanto in tanto mi piace riportarle su un notebook che avevo preso apposta. È enorme e probabilmente con la pigrizia che mi porto dietro in queste cose non riuscirò mai a riempirlo tutto, ma adoro sfogliarlo e rileggere le frasi più belle dei libri letti in passato.
Goodreads-Per molti Goodreads è un semplice sito web, ma per me è fondamentale non solo come lettrice (soprattutto lettrice di libri in lingua), ma anche come blogger. Su GR tengo conto di libri letti, serie e saghe varie, nuove uscite, vecchie uscite, posso fare affidamento su migliaia di liste a tema, spulciare tutti i generi e categorie e molto altro. 
Segnalibri e post-it—Ammetto che non uso molto i segnalibri, li dimentico sempre dappertutto e finisco sempre col memorizzare la pagina su cui mi sono fermata quando devo interrompere la lettura. Tuttavia mi piace moltissimo collezionarli. I post it li uso per segnare i passaggi particolarmente belli, preferisco fare così piuttosto che sottolineare o scrivere direttamente sul libro xD

9 commenti:

  1. Ciao,
    anche io amo il kindle...mi permette di portarmi dietro un'infinità di libri senza un peso eccessivo. E se quel giorno non sono dell'umore per leggere il libro che avevo iniziato il giorno prima ne posso scegliere un altro più leggero.
    Stessa cosa per GR.
    Ho anche io un taccuino che lascio puntualmente a casa...quindi è quasi intonso.

    RispondiElimina
  2. Ieri ho letto un post su FB in cui dicevano che GR non serve a niente. A momenti uccidevo tutti. GOODREADS È IN SANTO GRAAL!

    RispondiElimina
  3. Goodreads per me è essenziale!! Ormai lo uso anche quando vado in libreria per essere sicura che un libro non mi deludi troppo. XD
    Il Kindle all'inizio non lo sopportavo però adesso ne riconosco a piena l'utilità e la semplicità, anche se la maggior parte delle volte punto sui cartacei (e il mio portafoglio ne risente parecchio ;_;).

    RispondiElimina
  4. Io senza Goodreads e post it non vivo!

    RispondiElimina
  5. I nostri essentials sono praticamente gli stessi! Senza Goodreads non potrei più vivere, e lo stesso vale per il kindle *^*

    RispondiElimina
  6. Concordo con Goodreads, sopratutto per tenere conto delle nuove uscite e di tutti i libri che voglio leggere, e il notebook su cui segno i post da scrivere e i libri da leggere

    RispondiElimina
  7. Il kit della sopravvivenza! Io invece del Kindle ho l'iPad per leggere gli e-book, ma fa lo stesso, utilizzo l'applicazione Kindle. Una cosa che aggiungo al mio kit è la mia agenda, rigorosamente cartacea, non vivo senza agenda! Non ho un quaderno per le citazioni dei libri, ma per il resto è praticamente lo stesso!
    xoxo Connor

    RispondiElimina
  8. Goodreads è il paradiso e la salvezza e dovrebbero dare un Nobel a chi l'ha inventato.

    RispondiElimina
  9. I miei sono
    Il mio quadernone di libri che vorrei leggere, citazioni e liste di challenge. Anche se presto li scinderó in citazioni e in liste che poi mi gestiro dunque avrò due quaderni.
    Al posto dei post it per le citazioni uso dei pezzetti di carta presi da foglietti che comunque butterei.
    Ho il Kobo che uso saltuariamente e che adoro.
    Uso ovviamente goodreads(molto meglio di anobii una volta preso mano) per una traccia dei libri letti,di quando, mio parere è voto.

    RispondiElimina

Grazie mille per aver commentato il mio post!Apprezzo tantissimo i vostri commenti e cercherò di rispondervi al più presto =)