Recensione Everneath Brodi Ashton

Everneath (Everneath, #1)Buon pomeriggio e buon primo maggio a tutti!Ieri sono stata fuori tutta la giornata e non ho più postato la recensione di Everneath, ma eccola oggi qui per voi!Vi anticipo già che si tratta di una review estremamente positiva, Everneath è stato un ottimo primo volume per una saga che sono sicura sarà meravigliosa!Leggerò al più presto i due seguiti =)
P.S.Mi sono appena accorta che il blog è arrivato a 1000 followers *___* Grazie, grazie, grazie!








Quella di Everneath è una delle più famose trilogie sulla mitologia greca, e io da grande appassionata del genere, volevo leggerlo da tantissimo tempo. Finora non sono molti i libri con argomento mitologia che mi hanno colpita, Starcrossed è stata una delusione totale, e da The Goddess Test, per quanto abbia amato la storia, mi aspettavo qualcosa in più. In Everneath quel qualcosa in più c'era, e me ne sono accorta sin dall'inizio. 


L'Everneath è un luogo, una dimensione sospesa tra l'inferno e la terra, dove creature chiamate Everlings mantengono la loro immortalità nutrendosi delle emozioni di esseri umani, che conducono nell'Everneath e che sono destinate all'oblio.


Nessun umano sopravvive a questo luogo, ma la sedicenne Nikki Becket, dopo aver passato cento anni stretta nell'abbraccio dell'Everliving Cole, non solo sopravvive, ma conserva i ricordi della sua vita sulla terra, ricordi che avrebbe dovuto dimenticare.

Sulla terra sono passati solo sei mesi dalla sua scomparsa, e l'Everneath gliene ha concessi altri sei prima che Nikki debba andarsene di nuovo, questa volta per sempre.
Sei mesi per ricongiungersi con i suoi cari, sei mesi per cercare di sistemare le cose, sei mesi per dire addio.


Sinceramente non mi aspettavo che avrei adorato Everneath cosi tanto. Ero sicura che mi sarebbe piaciuto, e i pareri estremamente positivi degli altri lettori non facevano altro che confermarmelo. Ma sono comunque rimasta sorpresa dal modo in cui è stata sviluppata la storia, una storia fresca, originale, dai tratti unici.

Nonostante sia stato pubblicato più di due anni fa, e nonostante da allora siano usciti centinaia di Young Adults sulla mitologia greca e sul mito di Ade e Persefone, in Everneath sono assenti tutti i classici cliché tipici del genere, ma al contrario il libro presenta caratteri unici che non avevo mai incontrato.


La Ashton ha mescolato tanti e diversi elementi della mitologia greca, quali il mito di Orfeo ed Euridice e quello di Persefone, e alcuni appartenenti alla mitologica Egizia, modificandoli, adattandoli ad un'ambientazione moderna, ma allo stesso tempo ha aggiunto molte novità, quali l'esistenza dell'Everneath e degli Everlivings, creando qualcosa di unico e mai visto prima.


La protagonista, Nikki, ha passato, quasi letteralmente, l'inferno, e ne è uscita completamente svuotata, ma nonostante questo ha avuto la forza di tornare dai suoi cari e rivederli per l'ultima volta, prima di lasciarli di nuovo. Nikki ha commesso tanti errori, ma cerca a tutti i costi di rimediare e di sistemare le cose fin quando ne ha la possibilità. 
Il suo amore per Jack, il ragazzo con cui stava prima di andare nell'Everneath, è forte e reale, ed è proprio l'immagine e il ricordo di Jack a far ritornare Nikki sulla terra. E la stessa cosa vale per Jack, che farebbe, e fa, di tutto pur di proteggerla.
Cole, l'Everliving con il quale Nikki è discesa nell'Everneath, è forse il personaggio più affascinante del libro. Dovrebbe fare il ruolo del cattivo, eppure non è completamente malvagio, e in tutto l'arco del libro il suo personaggio non fa altro che mutare tanto che cercare di classificarlo come buono o cattivo diventa impossibile.


Voto, 4 stelline!Everneath è una lettura originale consigliatissima a chiunque sia alla ricerca di una storia fresca e innovativa!Un ottimo inizio per una serie che non vedo l'ora di continuare!

29 commenti

  1. Complimenti per i 1000 followers!!!! :D
    Ho proprio voglia di leggere questa serie perchè sono ossessionata dalla mitologia e visto che hai dato 4 stelline/soffioni ad Everneath penso proprio che la inizierò molto presto! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ami la mitologia allora questa serie è perfetta, Anna :)

      Elimina
  2. Complimenti per il traguardo raggiunto!!!
    Recensione davvero accattivante che mi ha fatto venire voglia di scoprire la storia e il coraggio di questa ragazza e poi l'ambientazione sembra davvero fantastica e originale ;) finisce ai primi posti della mia WL

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' davvero davvero originale, vale sicuramente la pena leggerlo :)

      Elimina
    2. l'idea di ispirarsi alla mitologia greca mi attira molto.SPERO DI LEGGERLO QUANTO PRIMA
      ELISABETTA

      Elimina
  3. Bello questo libro,mi piace il mix tra romanzo e mitologia greca! Complimenti per i Followers!! Baci Maria

    RispondiElimina
  4. Ammetto che questa serie mi era proprio sfuggita! Vado subito ad aggiungerla in wishlist. *^*
    p.s. Complimenti per il traguardo raggiunto! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti è un po' datata, ma merita molto =)

      Elimina
  5. Complimenti! Mi attira tanto: bellissima cover :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si tutte le cover della serie sono stupende *__*

      Elimina
  6. inanzitutto complimenti per questo traguardo!!^_^..meritatissimo!^_^...mi attira tanto la trama!!*_*..waw...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Seleny!Si già la trama è interessantissima!

      Elimina
  7. CONGRATULAZIONIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!! :D

    RispondiElimina
  8. Mi hai davvero incuriosita! Ho visto spesso le cover (che tra l'altro sono stupende) in giro su goodreads ma non mi sono mai soffermata a leggerne le trame. Adoro la mitologia greca e la rivisitazione del mito di Persefone mi intriga molto, soprattutto perché questa scelta mi sembra davvero originale..non credo di aver mai letto niente su di lei =) Ovviamente finisce subito in whislist ;D
    Tantissimi complimenti per i 1000 followers! è davvero un bel numerone!! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di rivisitazioni sul mito di Persefone ce ne sono molte, ma la Ashton l'ha tratto in modo completamente diverso dal solito!Tra i vari libri sulla mitologica greca finora questo è il migliore =)

      Elimina
  9. Ciao Juliette! Avevo adocchiato questo libro proprio un paio di anni fa per la trama così bella. Io non leggo in lingua, quindi speravo in un'imminente uscita italiana che così non è stata. Continuo a incrociare le dita ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Complimenti per i 1000 followers!

      Elimina
    2. Grazie Violet!Meriterebbe davvero di arrivare in Italia, è un peccato che non venga pubblicato :/

      Elimina
  10. Ma è già uscito in Italia oppure deve uscire??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per adesso non si sa nulla su una possibile uscita Martina :/

      Elimina
  11. Congratulazione per 1000 (e passa ormai) followers!!!!!

    Sinceramente questo libro non mi ispira molto, forse perché adesso preferisco evitare gli YA, ma la mitologia piace tanto anche a me, quindi non lo scarto del tutto ;)

    RispondiElimina
  12. La trama è stupenda, devo assolutamente leggerlo, dovessi tenermi il dizionario di inglese sempre con me ;)
    E congratulazioni (un po' in ritardo) per il traguardo e complimenti per il blog^^

    RispondiElimina
  13. Questo libro mi ha già conquistata solo con la copertina! che bella *.*...adoro la mitologia greca..questo libri verrà aggiunto alla mia wishlist chilometrica XD

    RispondiElimina
  14. Non conoscevo questo libro ma, dopo aver letto la trama e la tua recensione non posso fare altro se non aggiungerlo alla mia WL! :) Adoro la mitologia e anche la copertina è stupenda :D

    RispondiElimina
  15. Questa serie m'ispira moltissimo, è da un po' di tempo che la tengo sott'occhio, ma continuo a rimandare perchè non sono per niente una fan dei triangoli amorosi...tu cosa mi consigli? :D

    RispondiElimina
  16. Bela la recensione lol ^^
    Io ho finito questo bel libricino due giorni fa ( La mia Inter(re)view aka Recensione qui ) e devo dire che mi è piaciuto più di quanto pensassi.
    Non ho trovato Nikki così petulante, Jake è la dolcezza e ho apprezzato particolarmente lo stile di scrittura e il triangolo che sembrava ci fosse, ma in realtà non c'è *-*
    Complimenti alla Ashton, insomma!
    Ciao!
    Rainy

    RispondiElimina

Grazie mille per aver commentato il mio post!Apprezzo tantissimo i vostri commenti e cercherò di rispondervi al più presto =)