Recensione Ignite Me Tahereh Mafi

Buon pomeriggio, lettori!Come vi avevo anticipato nel Weekly Recap di qualche settimana fa, ho da poco terminato Ignite Me di Tahereh Mafi, ultimo libro della serie Shatter Me (in Italia Schegge di Me) e, come spesso mi succede con i capitoli conclusivi di saghe che amo, mi sono presa un po' di tempo per scriverne la recensione, ma alla fine ce l'ho fatta!Ovviamente la review è completamente spoiler free sia per chi non ha ancora letto Unravel Me sia per chi deve leggere solo Ignite Me!Per evitare anticipazioni di alcun tipo, ho inserito nella scheda libro la trama di Unravel Me!

Ignite Me (Shatter Me, #3)





Titolo: Ignite Me
Autore: Tahereh Mafi
Editore: Harper Collins
Pagine: 416
Data di uscita: 4 febbraio 2014
Trama:
Tickticktickticktickè quasi ora della guerra.Juliette è fuggita all'Omega Point. E' un posto per persone come lei, persone con dei doni, ed è anche il quartier generale della resistenza ribelle.E' finalmente libera dal Ristabilimento, libera da loro piano di usarla come un'arma, e libera di amare Adam. Ma Juliette non sarà mai libera dal suo tocco mortale. O da Warner, che vuole Juliette molto più di quanto lei pensava.



Shatter meE' sempre difficile dire addio a una serie che ami, e ancor più difficile è trasformare tutti i pensieri e sentimenti provati in parole, soprattutto se la serie in questione occupa un posto speciale nel tuo cuore. E sin dal primo volume, la storia di Juliette è stata molto speciale per me.
Ammetto che, quando decisi di leggere proprio Shatter Me tra i tanti titoli in lingua trovati su Goodreads, non avrei mai immaginato che questa serie mi avrebbe colpita cosi nel profondo, e che, a distanza di tre anni, mi sarei ritrovata ad amare cosi tanto questo suo ultimo libro. 
Perché Ignite Me è stata la conclusione più bella che potessi desiderare, e nonostante si sia rivelata una lettura completamente diversa da ciò che mi aspettavo, non ho potuto fare a meno di trovarla un finale perfetto per la storia di Juliette.

E siamo solo punti interrogativi, invertiti e alla rovescia, aggrappati l'un l'altro alla fine di questa vita condannata. Intrappolati da vite che non abbiamo scelto.

.Ho letto Ignite Me in una serata, incapace di fermarmi e di abbandonare le sue pagine, ma il giorno dopo mi sono un po' pentita di averlo divorato cosi velocemente, quando avrei voluto perdermi tra le parole della Mafi per sempre. Nonostante siano passate settimane dalla sua lettura, mi sembra ancora impossibile pensare a Shatter Me come una serie ormai conclusa, e riuscire ad accettare il fatto che non leggeremo altro su Juliette e gli altri personaggi, anche se la Mafi ha scritto un finale cosi perfetto che non mi risulta affatto difficile immaginare come continuerebbe la loro storia dopo Ignite Me.

Le parole, penso, sono delle cosi imprevedibili creature. 
Nessuna pistola, pugnale, esercito o re sarà mai più potente di una frase. I pugnali posso anche tagliare e uccidere, ma le parole ti colpiranno e resteranno a seppellire se stesse nelle nostre ossa per diventare corpi che porteremo sempre dentro di noi, e per tutto il tempo scaveranno e falliranno nel tirare via i loro scheletri dalla nostra carne.

In Shatter Me, Juliette era finalmente riuscita a scappare dalla sua prigione con il ragazzo che pensava di amare per trovare un luogo che credeva potesse diventare la propria casa, mentre in Unravel Me tutte le sue convinzioni vanno in frantumi e  si ritrova da sola a lottare contro se stessa. 
Con Ignite Me, Juliette prende finalmente in mano la sua vita, impara ad affrontare le sue paure e i suoi veri sentimenti invece di fuggire da essi, e soprattutto comprende ciò che davvero desidera e lotta con tutta se stessa per raggiungere i suoi obiettivi.
Untitled

Posso fare qualsiasi cosa desideri.
Stare con qualunque persona voglia.
E sarà una mia scelta.

Quella di Ignite Me è una Juliette cosi diversa da quella dei precedenti volumi che inizialmente il suo nuovo modo di comportarsi e di pensare mi ha lasciata un leggermente sopresa, ma non ho potuto fare a meno di apprezzare questo suo cambiamento che aspettavo ormai da molto tempo. 
La Juliette fragile, spezzata, incapace di combattere per la propria libertà,  terrorizzata dal suo potere e dal mondo esterno, lascia il posto a una ragazza estremamente forte, sicura di sé e di ciò che in grado di fare e che pagina dopo pagina abbatte tutti i muri che lei stessa si era imposta, una ragazza finalmente in grado di lottare contro chi per cosi tanto tempo l'ha tenuta prigioniera considerandola un mostro.

E' il genere di bacio che ispira le stelle ad arrampicarsi nel cielo e illuminare il mondo.

I personaggi secondari sono stati anche in questo libro meravigliosi, e mi è risultato impossibile non amarli tutti, dal primo all'ultimo, compreso Adam che da molti è stato disprezzato. Se la mia reazione iniziale ai suoi comportamenti e al suo carattere, cosi diversi da quelli del ragazzo che avevo conosciuto in Shatter Me, è stata di odio puro, dopo aver finito Ignite Me e averci riflettuto su, ho realizzato che non riesco proprio a odiarlo, e che forse questo libro ci ha permesso di conoscerlo molto meglio di quanto avessimo fatto nei volumi precedenti, in cui la relazione tra lui, Juliette e Warner aveva oscurato completamente il vero Adam.
Warner invece l'ho amato sin dall'inizio e ho continuato ad amarlo anche in Ignite Me, dove ci mostra sempre più lati nascosti di sé che, se possibile, non hanno fatto altro che far innamorarmi ancora di più di lui. 

Sarò implacabile. Vivrò senza rimorsi. Raggiungerò il centro della terra e strapperò da esso tutte le ingiustizie e le schiaccerò con le mie mani nude.

Shatter Me è una serie distopica, ma nonostante questo, più che il mondo creato dalla Mafi, riguarda il percorso compiuto da Juliette nel trovare se stessa, trovare la sua identità e quella forza che si nascondeva dentro se stessa, per raggiungere la libertà che per cosi tanto tempo le è stata negata. E Ignite Me non è altro che il punto d'arrivo di questo viaggio meraviglioso.

21 commenti:

  1. Bellissima recensione, non potrei essere più d'accordo con te!! :D

    RispondiElimina
  2. Che bella recensione T.T devo decidere a muovermi con Shatter Me, ho appena finito il capitolo 4...sono MOLTO lenta. Voglio leggere tutta la serie, se mi impegno posso farcela. Spero che Shatter Me diventi importante anche per me, dato che è il mio primo libro in lingua e già sento di adorare il clima che aleggia nella storia. E' davvero un libro particolare. Ad alcuni lo stile ha dato fastidio a causa delle molteplici metafore, descrizioni e "correzioni", ma, nonostante le difficoltà che sto trovando, io lo trovo perfetto.^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche per me Shatter Me è stato il primo libro in lingua, e l'ho davvero amato!Già lo stile è molto particolare, ma è anche meraviglioso *__*

      Elimina
  3. Io ho letto SHATTER ME la settimana scorsa e non mi ha entusiasmata molto. Leggendo un po' i commenti in giro, però, ho deciso di proseguire comunque e... TAAAAC, ho finito tutta la serie, novelle incluse, in tre giorni! Il secondo e il terzo mi sono piaciuti tantissimo e lo stile della Mafi è davvero unico. Sono proprio contenta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A molti Shatter Me non è piaciuto, e molti fortunatamente si sono ricreduti leggendo i seguiti :D E' davvero una serie magnifica!

      Elimina
  4. Recensione davvero stupenda!! *-* ho amato ogni singola parola di questo libro...la perfezione!! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mariki!Eh si, è stato perfetto *__*

      Elimina
  5. Recensione INCREDIBILE!!! Ma perché i continui non escono in Italia??? :'(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già è un vero peccato che qui non escano :/

      Elimina
  6. Io ho appena iniziato a leggere Schegge di me. Ho letto pochi capitoli, ma il ritmo mi ha già preso...ora sono in stand by perchè ho delle letture più urgenti da finire, ma non vedo l'ora di godermi questo libro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicura che lo adorerai, Rosy! ;)

      Elimina
  7. Non vedo l'ora di averlo tra le mie mani! Sto leggendo recensioni positive da ogni parte, non ce la faccio più!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ignite Me è piaciuto a tantissimi lettori in effetti! :)

      Elimina
  8. non vedo l'ora di iniziare questa saga!!!!!!!>_<

    RispondiElimina
  9. Che splendida recensione! Ieri mi è arrivato finalmente il bind-up delle novelle, spero di lanciarmi nella lettura di Destroy Me entro domani e terminare l'intera serie entro la fine del mese :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sii Destroy Me è fantastico, cosi come il resto dei libri tra l'altro xD Una volta finita la serie devi assolutamente farmi sapere cosa ne pensi! ;)

      Elimina
  10. Quando esce in Italia? DEVO saperlo.

    RispondiElimina
  11. Questa serie è una delle mie preferite. Fin dall'inizio ho amato la storia di Juliette e lo stile della Mafi rende tutto perfetto.
    Non parliamo di Warner perchè io lo amo,come posso dire addio ad una serie così?!?! *piange*

    RispondiElimina
  12. Anche io Warner l' ho amato dal primo istante, nonostante nel primo libro non faccia nulla per essere amato, ed io mi sentivo un po' deviata ad adorare il cattivo della situazione senza nessun motivo xD invece coi seguiti ho scoperto di aver avuto un buon intuito u.u

    RispondiElimina

Grazie mille per aver commentato il mio post!Apprezzo tantissimo i vostri commenti e cercherò di rispondervi al più presto =)