Recensione Poison Princess Kresley Cole

Poison Princess, con un'autrice amatissima e già affermata da tempo, e con le centinaia di recensioni da 5 stelline sparse per la rete, era uno dei tantissimi libri che mi ero prefissata di leggere in questo 2013. 

Un mondo post-apocalittico, una protagonista tormentata da allucinazioni, 22 adolescenti prescelti per combattere una battaglia epica. Con una premessa del genere, ero sicura che avrei amato questo libro. E cosi è stato, anche se alcuni elementi non mi hanno convinto come speravo.

Non appena ho finito Poison Princess, la mia prima reazione è stata rimanere a fissare l'ultima pagina per dieci minuti. Troppo sconvolta per fare qualcos'altro?Sperando che comparisse magicamente un altro capitolo?Sinceramente non so dirlo. Ma non appena mi sono collegata a Goodreads, forse ancora troppo presa dagli avvenimenti delle ultime pagine, ho dato al libro automaticamente 4.5 stelline, incline perfino al cambiarlo in 5, senza pensarci una seconda volta.
Ora che ne ho scritto la recensione, invece, tutte le cose che non avevo considerato a fine lettura sono comparse nelle mia mente e una a una mi hanno fatto lentamente riconsiderare il mio voto.

Non sto dicendo che Poison Princess non mi sia piaciuto, come ho anticipato prima l'ho amato. L'intera storia è stata semplicemente fenomenale, piena di azione e con una trama mai vista prima, ma ci sono alcuni difettucci qua e là che, sebbene sia sicura scompariranno nel seguito della serie, non ho potuto fare a meno di considerare nella recensione.

Evie Greene è la classica ragazza bella e popolare, con un ragazzo perfetto, amiche perfette, una casa perfetta, e una vita che chiunque le invidia. Ma ciò che nessuno, oltre a sua madre, sa, è che Evie ha passato l'intera estate in un centro psichiatrico per adolescenti a causa delle continue allucinazioni di cui soffre. Ora che la scuola è iniziata, la pazzia che la tormentava sembra essere scomparsa, ma quando vede l'apocalisse scatenarsi sulla terra e tutte le sue allucinazioni diventare realtà, Evie viene catapultata in un mondo arido e sempre più pericoloso, e la sua unica possibilità di sopravvivenza è affidarsi ai poteri da cui ha  tanto cercato di scappare, e che fino a tempo fa credeva immaginari.

In ogni singola pagina è evidente l'esperienza e la bravura della Cole, che è riuscita a conquistarmi sin dal prologo e che mi ha trascinata nel mondo degli Arcani per un pomeriggio intero, dal quale sono uscita solo una volta terminato il libro. 
La trama è estremamente complessa, ma l'autrice è riuscita a destreggiarsi tra i tantissimi fili che ha creato, srotolandoli a poco a poco fino all'ultimo capitolo, che si conclude con il classico cliffhanger e che ci lascia con un disperato bisogno di sapere come continuerà la storia.

Ho amato il mondo costruito dalla Cole, ma avrei voluto scoprire molto di più su ciò che è accaduto per renderlo tale, piuttosto che sapere come si svolgeva la vita di Evie prima dell'apocalisse.
Capisco che una sorta di background era necessario per presentare la protagonista e le sue allucinazioni, ma avevamo davvero bisogno di un centinaio di pagine o più con la solita ambientazione scolastica, il classico bad boy di turno e le banali vicende adolescenziali prima di arrivare al punto in cui inizia davvero la storia?

Mi sarebbe piaciuto se questa prima parte fosse concentrata più su ciò che stava accadendo nella testa di Evie più che a ciò che succedeva ai suoi amici e compagni, mi sarebbe piaciuto vederla cercare risposte a tutti i suoi incubi e visioni, piuttosto che contemplare l'idea di perdere la verginità per tenersi stretta il fidanzato.

Insomma, Evie inizialmente non mi ha colpito particolarmente. Dopo le prime cento pagine però si è completamente riscattata. Impara, anche grazie all'aiuto di Jack, a sopravvivere da sola, contando sulle sue forze e sui suoi poteri che a poco a poco riesce a controllare, tant'è che a fine libro troviamo una Evie completamente diversa dalla ragazza delicata e un pò snob che era presente nelle prime pagine. 


Non sono riuscita ancora ad inquadrare per bene Jackson invece. E' rude, scorbutico e semplicemente odioso per la maggior parte del libro, eppure qua e là mostra sprazzi di una personalità molto diversa da ciò che sembra essere. Che sia l'ennesimo bad boy che nel profondo nasconde un cuore d'oro?Sinceramente spero proprio di no, sono abbastanza fiduciosa invece sul fatto che la Cole ci riservi qualche sorpresa in Endless Knight, oltre al banalissimo triangolo che promette la trama.

Voto, 4 stelline!Poison Princess è un fantastico post-apocalittico originale e innovativo, con un concetto di base a dir poco geniale che, se sviluppato bene nel prossimo libro, potrebbe rendere Le cronache degli Arcani una delle saghe migliori del momento!

29 commenti:

  1. Anche a me ha lasciato un po'l'amaro in bocca. Troppe cose non mi son andate a genio...darò sicuramente una possibilità al secondo e vedremo....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggerò sicuramente anch'io il sequel!Mi aspetto molto molto di più :)

      Elimina
  2. Uh, ne parlano tutti benissimo :) A me non attira proprio: meglio per la mia WL!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti è un pò particolare, se non fosse stato per le recensioni cosi positive non so se l'avrei mai letto :)

      Elimina
  3. Quelle prime cento pagine (più o meno), seppur scritte benissimo, hanno fatto venire dubbi a quasi tutti i lettori! Io ero molto perplessa, non riuscivo proprio a capire dove volesse andare a parare la Cole! xD
    Comunque tralasciando le perplessità, che sono convinta verranno spiegate nel prossimo libro, ho amato questo romanzo! Finalmente un libro originale, i tarocchi sono una novità per me! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io non avevo mai letto niente sui tarocchi, è stata davvero un'idea geniale inserire un elemento cosi originale :)

      Elimina
  4. Penso che sarà una futura lettura...sono ancora troppo presa con la tbr "arcaica" quindi temo che la lettura andrà nel 2014 (di già???? mi sa di si! Troppo da leggere entro dicembre sennò).
    Ma, se a prima vista non avrei dato chances a causa della copertina italiana, dopo varie recensioni di varia risma, sicuramente lo leggerò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah anch'io ho una bella TBR da smaltire per la fine dell'anno, ma la sto seguendo con non poche difficoltà XD
      Se fosse stato per la cover italiana, non gli avrei dato nemmeno una seconda occhiata!

      Elimina
    2. Io sono stata molto birichina e sono abbastanza incasinata a tbr ma mi sto recuperando! COmplice la chiusura della biblioteca fino al 23 settembre e la loro recente tendenza ad aver rallentato gli acquisti killer ;-P

      Elimina
  5. anche a me il finale mi ha lasciato interdetta!! troppo tempo da aspettare per sapere come evolverà la storia tra Evie e Jack! quello che ho apprezzato maggiormente è stata proprio la crescita di Evie nel corso della storia e la parte pre lampo mi è piaciuta invece proprio perchè è parte fondamentale del processo di crescita delle ragazza! non vedo l'ora di leggere il seguito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già e chissà quanto tempo dovremo aspettare noi italiani per il seguito!

      Elimina
  6. Sono felice che ti sia piaciuto *___*
    A me Jackson non dispiace affatto, molto diverso dai soliti protagonisti maschili... e beh Evie l'adoro :)
    Ho aspettative stratosferiche per il seguito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si anch'io ho aspettative molto alte per il seguito!Speriamo bene :)

      Elimina
  7. Non vedo l'ora di leggerlo, anche se ne ho troppi in arretrato...i post apocalittici mi attirano troppo e ho nutrito sempre curiosità per i tarocchi...Al momento sono nel bel mezzo della Sedicesima luna che mi sta davvero catturando...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahh La sedicesima Luna è un libro fantastico!Sono felice che ti stia piacendo :)

      Elimina
  8. Io lo sto leggendo adesso, sono un po' dopo il racconto del Lampo. Per ora mi sta piacendo, ma devo ammettere che avevo aspettative più alte con tutte le recensioni da 5 stelle che ho letto. Forse è perché per ora non accade nulla che si stacchi dagli altri libri...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai tra qualche capitolo la storia diventerà più originale e avvincente, è un peccato però che le prime pagine siano cosi banali :/

      Elimina
  9. Lo leggerò sicuramente, sperando che la Cole riesca a stregare anche me. Per il momento devo concentrarmi su Shadowhunters (che inizierò appena possibile) ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Shadowhunters *___* Sono sicura che amerai entrambe le serie ;)

      Elimina
  10. Risposte
    1. Si non vedo l'ora di leggere il seguito *_*

      Elimina
  11. Anche a me spesso capita di dare un voto a un libro e poi, ripensando a mente fredda alla storia e ai vari dettagli, di abbassarlo un po'!!
    Questo libro mi è piaciuto molto, in gran parte anche per l'originalità (motivo per cui ho approssimato a 5 stelle anche se erano 4.5 in realtà), nonostante effettivamente il primo centinaio di pagine sia abbastanza standard!! Sono d'accordo praticamente con tutto quello che hai scritto e sono molto curiosa di sapere come andrà a finire!!:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già la maggior parte delle volte scrivo subito le recensioni quindi non ci penso più di una volta, in questo caso invece ci ho riflettuto parecchio :)

      Elimina
  12. Non avevo mai sentito parlare di questo libro, e qui mi viene il dubbio che forse devo aggiornarmi un pochino, bella la tua recensione, mi hai incuriosita non poco, tant'è che ho messo Poison Princess nella mia wishlist.
    Grazie, un abbraccio :-)
    Sara

    RispondiElimina
  13. Mai sentito nominare questo libro, neanche da mio fratello che legge spesso questo genere qua, però dalla tua recensione direi che non sembra male, farò un serio pensierino su questo libro una volta finito di leggere quello attuale.

    http://lovedlens.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' uscito da poco, però tra i lettori ha riscosso abbastanza successo :)

      Elimina
  14. Fosse stato per la cover non lo avrei comprato, solo che volevo leggere qualcosa di più originale e di diverso dalle solite storie: l'idea che ha avuto l'autrice è meravigliosa, non avevo mai letto niente sui tarocchi, solo che secondo me almeno 150 pagine non ci dovrebbero essere e questa cosa delle carte andrebbe approfondita di più, spero che nel seguito l'autrice ci si dedichi maggiormente. Gli ultimi capitoli mi hanno lasciata con il fiato sospeso, quando ho finito il libro ero disperata perché finalmente la storia aveva preso ritmo e volevo leggere il seguito. Jackson lo ho odiato per tutto il romanzo, mentre ho apprezzato il cambiamento di Evie. Era ora che accettasse il suo ruolo e la smettesse di appoggiarsi agli altri per sopravvivere (per questo mi ha ricordato un po' Juliette di Shatter me, che però mi era piaciuta di più).
    Non vedo l'ora che esca il seguito (pregando gli dei di concederci una cover migliore)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già anch'io spero che nel seguito l'autrice dia più spazio alla parte dei tarocchi :)

      Elimina

Grazie mille per aver commentato il mio post!Apprezzo tantissimo i vostri commenti e cercherò di rispondervi al più presto =)