Recensione Un Amore di Angelo Federica Bosco


Titolo: Innamorata di Un angelo
Autore: Federica Bosco
Editore: Newton Compton
Data di uscita: 20 settembre 2012
Pagine:384
Trama:
«Libera di danzare senza schemi e regole ferree, libera di studiare con chi volevo senza più obbedire ai canoni rigidissimi delle scuole prestigiose o ai capricci di insegnanti frustrati, libera di esprimere me stessa». Mia ha avuto l’occasione che attendeva da sempre: un’audizione alla Royal Ballet School. Ma quando si è trovata su quel palco, quando ha capito che la possibilità di entrare in quella scuola era a portata di mano, ha sentito di non voler rinunciare alla libertà di danzare senza regole, vincoli, costrizioni. Accanto a lei, anche nelle decisioni più difficili, c’è sempre stata la voce di Patrick, eterea presenza che non la lascia mai. Dopo il suo “no” alla Royal, per Mia può iniziare una nuova vita: lei e Nina, superate finalmente tutte le incomprensioni che le avevano divise, decidono di trasferirsi a Londra. Mia trova una scuola d’arte che la entusiasma, la Brit, mentre Nina prova a frequentare un corso di giornalismo. Ma Londra non è solo divertimento e cambiamenti: le due amiche dovranno anche affrontare la difficile gravidanza di Nina. A sostenerle, come sempre, ci sarà l’incorporea figura di Patrick. Finché un giorno…

CITAZIONI PREFERITE

"Cominciavo a capire che la vera difficoltà della vita non era cambiare cammino, ma convincere gli altri del perchè lo volevi fare."

"L'unica certezza che avevo dalla morte di Pat era che fare progetti non impediva al destino di tagliare il filo il giorno stabilito.
Potevi decidere cosa fare per il resto dei tuoi anni, pianificando eventi nei minimi dettagli dal corso di studi alle vacanze, oppure vivere alla giornata, ma alla fine, l'unica vera differenza l'avrebbe fatta quell'unico minuto prima di andare a letto. Quel minuto in cui, chiudendo gli occhi, ti saresti sentito soddisfatto delle tue scelte senza rimpianti o sensi di colpa, in pace col resto del mondo."


"Avevo attraversato l'inferno e e ero uscita viva,perdendo per strada degli affetti insostituibili,ma che adesso facevano parte di me e della persona che ero diventata."




Grazie mille alla Newton per avermi inviato una copia del libro!


RECENSIONE

Ed ecco che siamo arrivati al capitolo conclusivo di un'altra serie che ho amato e che mi ha accompagnato per quasi un anno.Quando verso dicembre stavo per iniziare Innamorata di Un Angelo, primo volume della trilogia, ero molto, molto scettica al riguardo. 
So che è abbastanza anti patriottico, ma ogni volta che viene pubblicato un libro di un autore italiano non posso fare a meno di giudicarlo male dal semplice fatto che è italiano. Ho riposto troppe volte fiducia in libri italiani e troppe volte sono stata delusa.
Capirete la mia incertezza nei confronti di questa serie, che ho iniziato quando era composta già da due libri.

Primo volume
Ma la trilogia della Bosco è stata una vera sorpresa. Non mi aspettavo di amare cosi tanto Innamorata di Un Angelo. Non mi aspettavo le lacrime, le risate e i sospiri che mi ha portato.
Ad Il mio Angelo Segreto invece mancava quel qualcosa in più che aveva reso il primo volume della serie cosi meraviglioso, ma l'avevo adorato comunque.
E Un Amore di Angelo?E' stato la conclusione perfetta per una trilogia perfetta. Non avrei potuto pensare a un finale migliore per Mia, Nina e tutti gli altri personaggi.

In quest'ultimo capitolo Mia ritorna a Leicester, dove deve affrontare le conseguenze della sua decisione di rinunciare alla Royal Ballet, la scuola che voleva frequentare fin da bambina. Ora che si è riconciliata con Nina, vuole andare a vivere a Londra con la sua migliore amica, dove trova un'altra scuola di danza, la Brit, ma ci sono tante difficoltà e cambiamenti da affrontare, tra cui la gravidanza di Nina, cosa non molto facile da gestire per due adolescenti. Intanto ad aiutare e consigliare Mia c'è sempre l'invisibile presenza di Patrick, che le è sempre accanto. Ma Patrick può davvero continuare cosi per sempre?Fino a quando resterà in bilico tra i due mondi?

Anche in questo volume Mia si è dimostrata un personaggio fantastico. Dopo un anno cosi difficile e doloroso, ha ancora la forza di andare avanti e di cominciare una nuova vita lontano dalla sua famiglia, decisa ad inseguire il suo sogno di sempre, al danza.

E' proprio la sua forza, la sua tenacia e il suo coraggio a renderla un personaggio impossibile da dimenticare e soprattutto da non amare.
E' testarda e un pò irresponsabile, a volte troppo egoista e superficiale, ma è pur sempre un'adolescente, e in più senza questi piccoli difetti diventerebbe il classico personaggio perfetto e per niente realistico che personalmente odio.

Come ho già detto ho trovato il finale perfetto. Molti hanno avuto da ridire a proposito e ne sono rimasti un pò delusi, ma io sinceramente non avrei davvero potuto immaginarlo diversamente da come è stato scritto dall'autrice.

Il mio voto finale è di 4 stelline!Se avete amato i precedenti volumi della serie, sono sicura che Un Amore di Angelo non vi deluderà affatto!E se non l'avete ancora iniziata, cosa aspettate?Sono sicura che la trilogia della Bosco sorprenderà anche i più scettici!


20 commenti:

  1. Che curiosità mi hai fatto venire!
    Lo leggerò sicuramente!il primo l'ho amato,il secondo meno,forse perchè era una situazione difficile da gestire...spero in un bel finale :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh i sequel hanno sempre qualcosa in meno rispetto al primo volume!Spero che quest'ultimo libro ti piaccia ;)

      Elimina
  2. A lungo sono stata molto incerta se iniziare o meno questa saga (mi attirava molto inizialmente), ma alla fine ho lasciato perdere perchè è di un'autrice italiana appunto!! Non so perchè, ma anch'io ho un'avversione contro gli autori italiani..sono abbastanza (anzi, diciamo pure molto) scettica!! Però se ti è piaciuta così tanto, dato che abbiamo gusti simili in fatto di libri e mi fido del tuo parere, penso proprio tornerò al mio proposito iniziale di leggerla!!!^_^

    PS. Il mio portafogli non ti ringrazia!!!xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il primo volume è stato ristampato in rilegato e adesso sta solo 5,90!Quindi ti consiglio assolutamente di prenderlo, anche perché l'edizione è carinissima!Comunque aspetta qualche giorno, potresti avere la possibilità di vincere l'ebook al Contest di Halloween ;)

      Elimina
    2. Uuuuu!!!xD Che bella notizia!!!xD ....aspetterò allora fino a novembre e poi al massimo lo compro nell'edizione da 5,90 euro (anche se adoro le copertine della prima edizione)!!! Grazie per l'informazione!!!^-^

      Elimina
  3. Anche io l'ho amato, e il finale l'ho trovato semplicemente perfetto!!!

    RispondiElimina
  4. in questa serie mi sono imbattuta molte volte però non mi entusiasma, condivido il tuo scetticismo per gli autori italiani però cerco di appoggiare sempre il made in Italy, ma questa volta non credo che mi farò catturare anche perchè le opinioni che ho trovato in rete sono troppo discordanti quindi anche se il tuo è un buon voto questa volta passo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con tutte queste patacche editoriali del momento, capisco il tuo scetticismo e ti dico che fai bene a non fidarti di un'unica recensione positiva ;)

      Elimina
  5. Anche io sono come te in confronto agli autori italiani..leggo raramente il "made in Italy" a meno che non sia U.Eco. é sbagliato perché sono sicura che ci sono scrittori di talento anche da noi. Comunque..non ho e non avevo intenzione di prendere questa trilogia..ne ho sentito però parlare bene un po' ovunque e quindi ora sono nel dubbio..sto per morire dalla curiosità..com'è andata a finire? vedremo più avanti..(mumble mumble che fare?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io penso che ci siano tanti scrittori italiani di talento, ma le case editrici si accontentano dell'ennesima copia di Twilight, che avrà successo tra i lettori più giovani, piuttosto che di un buon libro YA originale e innovativo!

      Elimina
  6. Ho letto per errore il mio Angelo segreto che ho trovato splendido e intenso, ironicre divertente... sono curiosa di leggere innamorata do un Angelo per conoscere gli inizi e soffrire di poi sapendo come prosegue. E non vedo. L 'ora del riepilogjuliette:gere un amore di angeli,di cui tu juliette,6 la prima a parlarne davvero bene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicura che Innamorata di un angelo ti piacerà ancora di più ;)

      Elimina
  7. Io preferisco autori esteri e diffuso dagli italiani ma mi lascio spesso tentare ed a volte ho belle sorprese. Poi la bosco l 'avevo già letta 1volta e mi era piaciuta molto

    RispondiElimina
  8. La penso esattamente come te, del fatto degli autori italiani!
    Pero è bello sentire che a volte un italiano riesca a scrivere qualcosa di decente!
    Lo comprerò anchio! Mi hai convinta! ;)

    RispondiElimina
  9. Io ho letto il primo e mi è piaciuto mllto, la fine era tristissima e dolcissima allo stesso tempo....il secondo però poi per una cosa o per l'altra non l'ho letto.... bella recensione, mi hai messo un sacco di curiosità pef il finale del terzo libro definendolo perfetto....comunque sebbene sia una saga che vorrei continuare a leggere non è la prima nella mia wish-list

    RispondiElimina
  10. Okay ... il finale non l'ho gradito molto. Patrick poteva essere messo in coma visto che il corpo non si è mai trovato. Comunque è sempre un bel libro che vale la pena leggere. Credo che la conclusione sia stata troppo tirata e frettolosa.:-(

    RispondiElimina
  11. io mi unisco a quelli che diffodono gli autori italiani, haimè non sò nemmeno spiegare bene perchè O_O chissà se un giorno mi deciderò a leggere questa serie :)

    RispondiElimina

Grazie mille per aver commentato il mio post!Apprezzo tantissimo i vostri commenti e cercherò di rispondervi al più presto =)