Parigi - 5 posti che ho amato


Buon martedì a tutti, lettori!Vi avevo promesso un post dedicato al mio breve viaggio a Parigi, ma tra una cosa e l'altra finora ho dato spazio a tutti gli altri post a tema letterario. Invece di fare un recap completo di ciò che ho fatto e visto, vi lascio una lista di cinque posti che ho visitato ed amato. Ho deciso di includere anche alcuni luoghi un po' meno conosciuti, ma che mi hanno comunque conquistato. 


Shakespeare & Company - Per chi non la conoscesse, Shakespeare and Company è una storica libreria che si trova a pochi passi da Notre-Dame, affacciata alla Senna. Era già da un po' di tempo nella mia lista di librerie famose da visitare, ed è stato uno dei primi luoghi a cui ho pensato quando abbiamo ufficializzato il viaggio a Parigi. Tra l'altro il primo giorno che abbiamo visitato Notre-Dame e vicinanze, la libreria era chiusa per inventario, quindi ho sostanzialmente costretto tutti a tornarci l'ultimo giorno xD

Montmartre - Tra quelli che abbiamo visitato, Montmatre è probabilmente il mio quartiere preferito di Parigi. Oltre ad essere estremamente caratteristico (camminare fra le viuzze e vicoletti del quartiere ti ricorda la parigi dell'800!), è un posto pieno di vita e movimento: dalle piazzette con gli artisti, ai negozietti ad ogni angolo, alla vista dalla Basilica del Sacro Cuore...Merita davvero di esser visto!

Parc des Buttes Chaumont - Abbiamo visitato questo parco per puro caso, ma devo dire che mi ha conquistato. Il giorno in cui siamo arrivati a Parigi era già pomeriggio inoltrato e non avevamo voglia di arrivare fino in centro (il nostro hotel era abbastanza periferico), così abbiamo deciso di esplorare la zona. Così abbiamo visitato il Parc des Buttes Chaumont, ed è stata una bellissima scoperta. È pieno di sentieri e percorsi, un ponte (quello in foto) permette poi di raggiungere la parte alta del parco, da cui è possibile ammirare l'intera città. 

Canal saint martin - Anche il canale St-Martin è stata una piacevole sorpresa. Un po' come Il Parc des buttes Chaumont, è un luogo meno turistico rispetto agli altri e visitarlo offre la possibilità di vedere una Parigi un po' diversa. Molto suggestivo soprattutto di sera!

Eiffel Tower di notte - Abbiamo visitato la Torre Eiffel di giorno, ma non è niente in confronto alla sua vista di notte. Di sera infatti la torre si illumina per 5 minuti ogni ora, brillando con decine di migliaia di luci. Abbiamo assistito allo spettacolo di luci una delle ultime sere a Parigi (facendo una corsa assurda in metro per arrivare in tempo), dai giardini Trocadero, ed è stato uno dei momenti più belli della vacanza. 



5 commenti

  1. Sono stata a Parigi anni fa ed è bellissima *_* purtroppo soltanto un giorno, quindi non abbiamo visto molto. La Tour Eiffel illuminata la sera è qualcosa di spettacolare *^*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche noi siamo stati pochi giorni, mi piacerebbe ritornarci prima o poi *__*

      Elimina
  2. Ciao, anche io sono stata a Parigi, circa quattro anni fa e l'ho amata. Proprio come te ho adorato Montmartre, probabilmente è addirittura uno dei posti in cui vivrei volentieri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ^^ si sarebbe senz'altro bello vivere in quel quartiere *__*

      Elimina
  3. *piange al pensiero che vuole andare anche lei a Parigi*

    RispondiElimina

Grazie mille per aver commentato il mio post!Apprezzo tantissimo i vostri commenti e cercherò di rispondervi al più presto =)