Recensione Ladri di sogni Maggie Stiefvater

Buongiorno a tutti, lettori!Come vi avevo anticipato oggi vi propongo la recensione di Ladri di sogni della Stiefvater!Ho letto il libro in estate e, inutile dirlo, l'ho amato dall'inizio alla fine, ma non ho fatto altro che rimandarne la recensione per mesi!Ma ora che l'uscita italiana è cosi vicina, mi sono decisa finalmente a scriverla!


Titolo: Raven Boys. Ladri di sogni
AutoreMaggie Stiefvater
Editore: Rizzoli
Data di uscita:
 19 novembre
Trama:
La magica linea di prateria è stata risvegliata e la sua energia affiora. I ragazzi corvo, un gruppo di studenti della scintillante Aglionby Academy, sono sulle tracce del mitico re gallese Glendower, che dovrebbe essere nascosto nelle colline intorno alla scuola. Con loro c’è Blue, che vive in una famiglia di veggenti tutta al femminile. A lei è stato predetto più volte che quando bacerà il ragazzo di cui sarà davvero innamorata, questi morirà. Sulle prime sembra che il suo cuore batta per Adam, ma forse è Gansey quello che ama davvero… Intanto Ronan s’inoltra nei suoi sogni, da cui può uscire di tutto. Del resto è uno che ama sfidare il pericolo. Mentre il tormentato Adam, con un passato pesante alle spalle, s’inoltra sempre più in se stesso, cercando una sua strada nella vita. Nel frattempo c’è un individuo sinistro che è anche lui sulle tracce di Glendower. Un uomo pronto a tutto.



Ogni volta che devo recensire un libro della Stiefvater mi trovo a corto di parole. Amo il suo stile, amo le storie che riesce a creare e non avevo dubbi sul fatto che avrei amato The Dream Thieves.
Mi rendo conto di essere ripetitiva perché ho detto più o meno la stessa cosa quando ho recensito Raven Boys, ma non saprei davvero come altro esprimermi. Le mie aspettative per Ladri di sogni erano altissime e non solo non sono state deluse, ma oserei dire che sono state perfino superate.


Era menta e ricordi e il passato e il futuro e lei si sentiva come se l'avesse già fatto prima e già desiderava farlo ancora.

Le storie della Stiefvater sono tutte speciali e Ladri di sogni non fa eccezione. Segue le vicende introdotte da Raven Boys e ne introduce di nuove, in un complesso intreccio di storie, azioni ed eventi che va a dispiegarsi mano a mano che si prosegue con la lettura.

"Mentre sono via," disse Gansey, fermandosi, "sogna il mondo. Qualcosa di nuovo ogni notte"

Se il primo volume era principalmente incentrato su Blue e Gansey, Ladri di sogni, oltre a scavare più a fondo nelle vite dei protagonisti e nel loro passato, concentra la sua attenzione su Ronan, sui suoi segreti, e sulla sua straordinaria capacità di "rubare" e trasportare nella realtà oggetti dei sogni.
Ronan è un personaggio che per me in Raven Boys è passato in secondo piano rispetto agli altri, un po' perché era quello che mi affascinava di meno, un po' perché nella complessità della storia non ero riuscita ancora ad inquadrarlo veramente.
In questo seguito invece impariamo a conoscerlo meglio e la Stiefvater ci mostra come in lui vi sia molto più di ciò che a primo sguardo appare.

Il silenzio non è mai una risposta sbagliata.

Come sempre lo stile della Stiefvater è qualcosa di meraviglioso e di impossibile da descrivere. Amo il modo in cui crea e delinea ogni storia, ma per me è la sua scrittura che rende i suoi libri unici e speciali.

In quel momento, Blue era un po' innamorata di tutti loro.
La loro magia. La loro ricerca. La loro stranezza.
I suoi ragazzi corvo.

Ladri di sogni è un misto di rivelazioni sconvolgenti, situazioni dolci e divertenti mescolate a momenti pieni di malinconia, e tanta azione, mistero e avventura. E' un libro a più strati, un libro in cui niente è lasciato a caso e che supera di gran lunga il suo predecessore.





25 commenti:

  1. Non vedo l'ora di leggerlo *---* Maggie è una delle mie scrittrici preferite e la saga dei ragazzi corvo mi sta davvero appassionando ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già per me è una delle migliori autrici YA, tutti i suoi libri sono fantastici *__*

      Elimina
  2. io credo di essere l'unica ad aver adorato Ronan xD che ci posso fare, adoro i bad boy :p
    proprio perché sono una fan di Ronan, non vedo l'ora di leggere questo libro ** meno male che l'uscita è vicina *^*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah invece a me nel primo aveva incuriosito, ma poco rispetto agli altri personaggi xD Comunque se hai lo hai adorato nel primo lo amerai in Ladri di sogni! ;)

      Elimina
  3. Non vedo l'ora di leggerlo! Non vedo proprio l'ora!

    RispondiElimina
  4. Mi unisco al coro dei "Non vedo l'ora!" A me Ronan invece è piaciuto sin da subito, è il mio corvo preferito eheh XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahh io invece non penso di averne uno preferito xD

      Elimina
  5. Ho ancora più voglia di leggerlo ora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggilo al più presto Tatihyana *___*

      Elimina
  6. A me il primo libro era piaciuto proprio poco poco, ma cercherò di dargli una seconda possibilità :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh davvero?Spero che con quest'altro volume vada meglio :)

      Elimina
  7. Ho letto da pochissimo Raven Boys e ora attendo solo il momento in cui avrò fra le mani Ladri di Sogni, in italiano però...Ho letto tutti i libri della Stiefvater in italiano, non so neanch'io perché. Forse ho paura di non capire ogni singola parola perfettamente, è tutto così bello! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti come scrittura è abbastanza complicata, infatti i suoi libri li leggo sempre lentamente cosi da non perdermi niente =)

      Elimina
  8. Nonostante mi sia presa una pausa dagli YA, penso che lo leggerò presto, Raven Boys mi aveva affascinata molto, spero che anche questo seguito lo faccia :)

    RispondiElimina
  9. Mi devo decidere a iniziare questa fantastica serie *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Iniziala al più presto Maria!E' stupenda *__*

      Elimina
  10. Aaa Ronan era il mio personaggio preferito... sono coai curiosa di leggere la sua storia!!!!....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedo che è stato il mio preferito di molti xD Sono sicura la adorerai Martina =)

      Elimina
  11. Ronan è il mio preferito già in Raven Boys, curiosa!

    RispondiElimina
  12. L'ho letto proprio ad inizio anno e devo dire che...COme al solito fatico ad ingranare i libri della Stiefvater che ha una scrittura atipica, ma poi mi lancio ed amo i suoi universi e le mille sfaccettature dei personaggi e le mille tematiche che vengono affrontate... Vedi la situazione familiare di Blue, Gansey, Ronan e di tutti gli altri, di tematiche giovanili, oniriche e via dicendo.... Ma temo che leggere in inglese del terzo volume sarebbe suicidio.. Perderei molto per seguire il senso generale. Già mi devo concentrare in italiano, con questa autrice...

    RispondiElimina
  13. Io ho adorato tutta la serie! Sai quando esce il seguito? 🙊

    RispondiElimina
  14. Ciao,
    ma solo a me questa storia sembrava piena di pagine scritte solo per occupare spazio, piene di aria fritta inutile e in cui non succedeva letteralmente niente (a parte gli approfondimenti psicologici: quelli sono splendidi)? Cioè, alcuni passaggi potevano essere tolti secondo me... Se ti interessa sapere cosa ne penso ci ho scritto un post sul mio blog in cui, appunto, esprimo questa mia piccola delusione di contorno a questo libro che comunque mi è piaciuto un sacco :3
    >> http://raggywords.blogspot.it/2015/05/recensione-ladri-di-sogni-raven-boys-2.html
    Mi scuso per l'eventuale spam indesiderato,
    ciao!
    Rainy

    RispondiElimina

Grazie mille per aver commentato il mio post!Apprezzo tantissimo i vostri commenti e cercherò di rispondervi al più presto =)