Recensione Love Letters to the Dead Ava Dellaira

Buongiorno, lettori!Oggi vi propongo la recensione di un libro alquanto particolare, Love Letters to the Dead!Se ne è parlato tanto ultimamente, io l'ho letto proprio la scorsa settimana scorsa e l'ho davvero amato, anche se non ho molto apprezzato alcune cose!Rimane comunque una lettura meravigliosa che consiglio un po' a tutti!


Love Letters to the Dead




Titolo: Love Letters to the Dead
Autore: Ava Dellaira
Editore: Farrar, Straus & Giroux
Pagine: 327
Data di uscita (USA): 1 aprile 2014
Trama:
È iniziato tutto da un compito per la lezione di Inglese: scrivere una lettera ad una persona scomparsa. Laurel sceglie Kurt Cobain perché sua sorella, May, lo adorava. E morì giovane, come May. Presto Laurel ha un quaderno pieno di lettere indirizzate a persone come Janis Joplin, Amy Winehouse, Amelia Earhart, Heath Ledger e molti altri, pensando di non darne nemmeno una alla sua insegnante. Scrive dell'inizio del liceo, del frequentare nuove amicizie, dell'innamorarsi per la prima volta, dell'imparare a vivere con la sua famiglia fatta a pezzi. E finalmente dell'abuso che ha subito quando May avrebbe dovuto badare a lei. Solo dopo che Laurel avrà scritto la verità su cosa le è accaduto, potrà accettare cosa è accaduto a May. E solo quando Laurel inizierà a vedere sua sorella come la persona che è davvero (amorevole e straordinaria e profondamente imperfetta) potrà iniziare a scoprire il suo personale cammino.


Love Letters to the dead è una delle uscite più interessanti e particolari di quest'anno, se ne è parlato tantissimo e benissimo e io non vedevo l'ora di leggerlo. Non avevo un'idea precisa della storia, ma c'era qualcosa-nella cover, nella premessa-che mi aveva completamente conquistata.
L'ho cominciato nutrendo grandi aspettative (come non averne con un libro del genere?) e l'ho terminato con emozioni abbastanza contrastanti. 
Se da un lato non ho potuto fare a meno di amarlo, dall'altro ci sono alcuni aspetti che non mi hanno convinta pienamente, e più volte durante la lettura mi sembrava mancasse qualcosa, soprattutto rispetto ai grandi libri a cui è stato paragonato.

Questo non toglie il fatto che Love Letters to the Dead è un romanzo a dir poco unico, che mi ha catturata sin dalla prima pagina e che, alla fine, mi ha spezzato inevitabilmente il cuore. Nonostante alcune pecche qua e là, non mi pento affatto di averlo letto e non smetterò mai di consigliarne la lettura, a patto che siate in vena di un libro intenso e commovente.


Penso che molte persone vogliono essere qualcosa, qualcuno, ma abbiamo paura che, se proviamo, non saremo bravi come tutti pensano saremmo.

Le lettere che Laurel scrive a persone scomparse sono iniziate un po' per caso. Quando l'insegnante di letteratura ha dato questo compito alla classe, a tutti sembrava un assegno stupido e senza senso, ma per Laurel le lettere diventano molto di più. Diventano un'occasione per sfogarsi, senza paura di essere giudicata. Diventano un'occasione per fare i conti col suo passato doloroso una volta per tutte, per raccontare ciò che non ha mai avuto il coraggio di dire a nessuno.
Giorno dopo giorno, lettera dopo lettera, Laurel imparerà a perdonare sua sorella, e se stessa, per ciò che è successo quella notte di tanti mesi prima, e a trovare un modo per andare avanti e cavarsela senza la persona che amava più al mondo.

Love Letters to the Dead è molto più che un semplice libro Young Adult. E' una storia di perdita e dolore, di perdono e di accettazione. Sono tante le tematiche affrontate e sono rimasta davvero sorpresa da come ogni singolo elemento e personaggio sia stato trattato e sviluppato con cura.

Vivere è più che essere un semplice passeggero. 

Laurel è uno di quei personaggi che non vorresti far altro che abbracciare forte e aiutare in qualche modo. E' una ragazza estremamente introversa e chiusa, che ha sempre vissuto all'ombra di sua sorella maggiore e che adesso si sente completamente persa senza di lei.
Laurel ha sempre pensato che May fosse perfetta, ha sempre voluto essere come lei e quando muore tragicamente, non riesce ad accettare il fatto che la vita di sua sorella non era poi cosi perfetta come credeva.
Le lettere che scrive sono tutte cosi spontanee e autentiche che sembra che l'intero libro sia stato davvero scritto di getto tra una lezione e l'altra.


E forse ciò che crescere significa è sapere che non devi essere un semplice personaggio, che segue qualsiasi strada in cui va la storia. E' sapere che tu potresti essere l'autore.

Come ho detto ogni personaggio ha una propria caratterizzazione e storia, ed è forse ciò che ho apprezzato di più dell'intero libro. Ci sono le nuove amiche di Laurel, Hannah e Natalie, che vorrebbero essere più che amiche ma che non sono ancora pronte ad affrontare il giudizio del mondo, ci sono Tristan e Kristen, che si amano follemente ma che sono destinati e seguire due strade diverse, c'è Sky, il ragazzo solitario di cui Laurel si innamora, sua madre, fuggita a Los Angeles per affrontare la perdita di May lontano da casa, e suo padre, che ha deciso di restare e fare il possibile per rimettere insieme la famiglia.
E poi ci sono Kurt Cobain, River Phoenix, Janis Joplin, Amelia Earhart, Heath Ledger, Allan Lane ed  Amy Winehouse, tutte le persone a cui Laurel scrive e che hanno un proprio significato nella storia.

Love Letters to the Dead è sicuramente una delle letture più particolari che abbia mai fatto, e anche se non è un libro perfetto, si tratta decisamente una must-read per tutti fan del Young Adult, specialmente per chi ha amato The Perks of being a Wallflower e The Sky is Everywhere.

42 commenti:

  1. Come sempre, bellissima recensione!! *-* ce l'avevo già in wishlist, ma ora sono ancora più impaziente di leggerlo!! *-*

    RispondiElimina
  2. Mi hai fatto venire ancora più voglio di leggerlo *_* Devo acquistarlo assolutamente!

    RispondiElimina
  3. Concordo, la cover già ti induce ad indagare di più...É dalla mia WL da un po', spero comunque che qualche editore italiano lo porti anche qui :)

    Ps: Juliette, non so se ti era arrivata la mail ma ancora mi dovresti mandare silver e chrysalis! Mi mancano solo loro :D

    RispondiElimina
  4. La relazione tra le sorelle mi aveva ricordato The sky is everywhere in effetti! Comunque lo sto leggendo adesso ma sono soltanto alle primissime pagine, quindi troppo presto per pronunciarmi. Senz'altro è incredibilmente interessante!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahh bene!Poi fammi sapere cosa ne pensi =)

      Elimina
  5. Nonostante le pecche penso gli darò una possibilità *^* magari lo leggerò in ebook U_U mi incuriosisce il rapporto di Laurel con la sorella :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il rapporto con la sorella è una delle cose più belle, Deni!E' davvero molto simile a quello di The Sky is everywhere!

      Elimina
  6. Questo libro mi ispirava già tantissimo, ma adesso devo assolutamente riuscire a leggerlo!!!! *___* Deve essere mio!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti assicuro che è davvero molto bello Siannalyn =)

      Elimina
  7. Bellissima recensione, però, esattamente come hai suggerito tu, al momento non sono in vena di leggere libri di questo genere, ma mi sembra che questo libro sia già in WL (ormai non me li ricordo neanche più XD) e lì resterà!
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già è proprio vero che ogni libri ha il suo momento. Se l'avessi letto qualche settimana fa, probabilmente non mi sarebbe piaciuto cosi tanto xD

      Elimina
  8. Uscirà da noi il tre giugno *___*

    RispondiElimina
  9. Mi incuriosisce moltissimo, io ho adorato The sky is everywhere <3
    P.s Adoro la cover!!

    RispondiElimina
  10. libro stupendo, mi attira moltissimo ( come sempre anche per la tua fantastica recensione) . la storia è particolare ma promette bene, eeee.. non so, sarà la cover stupenda, la storia intrigante, che mi attira da impazzire. spero di leggerlo presto e approfitterò del fatto che presto uscirà in italiano. stupenda recensione, speriamo bene *-*

    RispondiElimina
  11. Frasi bellissime *_* cover meravigliosa e recensione impeccabile ^^ ha una trama davvero particolare ;) non vedo l'ora di leggerlo, in italiano ^^

    RispondiElimina
  12. bellissima recensione un libro che prenderò sicuramente per la profondità del libro:)

    RispondiElimina
  13. Una bellissima recensione! Questo romanzo mi ispira avvero moltissimo e non vedo l'ora di poterlo leggere!

    RispondiElimina
  14. Sono già innamorata di questo libro. L'autrice credo abbia avuto un'idea geniale e sono molto curiosa di leggere queste bellissime lettere.

    RispondiElimina
  15. Mi sono innamorata di questo libro non appena l'ho visto! Sembra essere una di quelle storie capace di entrare nel profondo....

    RispondiElimina
  16. Voglio disperatamente questo libro! *_*
    La trama mi incuriosisce moltissimo,non vedo l'ora di leggerlo!

    RispondiElimina
  17. Mi ispira tantissimo questo libro. In più, da fan di Kurt Cobain, devo leggerlo! :)
    Splendida recensione comunque, si vede che è piaciuto!

    RispondiElimina
  18. Bellissima recensione Juliette, me l'ero persa. Io l'altro giorno ho iniziato a leggerlo in inglese ma quando ho scoperto che tra qualche giorno sarebbe uscito in Italia, l'ho interrotto. Non vedo l'ora di leggerlo! Bellissima la copertina *____*

    RispondiElimina
  19. OMG! Questo libro, secondo me, è stupendo! (I miei occhi dopo aver scoperto l'uscita di questo libro--> http://www.koimano.com/public/base/allegati/gatto3.jpg amore a prima vista <3)
    E la cover è da piangere dalla bellezza (si può? xD) è delicata e mi fa pensare ai sogni...
    è stupendamente meravigliosamente enormemente fantasmagoricamente fantasticaaaaaa!!!! ^^

    RispondiElimina
  20. ormai hanno detto tutto le cose belle, la trama mi attira tantissimo perché è diversa dai soliti libri, la cover anche. stupenda recensione non vedo l ora di leggerloooooooo!!!!

    RispondiElimina
  21. Era già in wishlist da un po', il titolo, la copertina e la trama mi hanno subito colpito.
    E la tua recensione non ha fatto che alzare le mie aspettative. Anche le citazioni che hai scelto non fanno che trasmettere l'idea di un libro che ti resta dentro <3
    Aaaaww lo voglio *w*
    Ora che esce anche da noi però l'ardua scelta...in quale lingua leggerlo? xD

    RispondiElimina
  22. La cover per me dice già tutto ** la tua recensione mi ha invogliato ancora di più a leggerlo (:

    RispondiElimina
  23. Non mi ero accorta della recensione, già la cover mi aveva convinto a leggerlo poi ci si è messa la trama e la tua recensione mi ha convinto ancor di più. Sono troppo felice perché il 3 giugno esce anche qui in Italia *-*

    RispondiElimina
  24. Okay questo libro già mi aveva colpito per la splendida copertina e il font che adoro!! (ma che non riesco a trovare ç_ç) Poi la trama è davvero particolare, diversa dal solito, e mi ha incuriosito ancora di più! Inoltre le recensioni che ho letto (inclusa la tua, ovviamente) sono tutte positive! Sono davvero felice che sia arrivato anche qui in Italia! Non vedo l'ora di poterlo leggere!

    RispondiElimina
  25. Questo libro mi ispira davvero molto, ha una trama accattivante e particolare, decisamente diversa dai soliti young adult in circolazione al momento. Insomma non vedo perchè bisogna sempre parlare di triangoli amorosi, storie estive con bonazzi belli e tenebrosi o roba del genere, ogni tanto ci vogliono libri come questo! Di sicuro finisce subito nella mia (lunghissima...) wish list!

    RispondiElimina
  26. Bellissima recensione! Non avevo mai fatto caso a questo libro, ma sembra davvero bello e dovrò aggiungerlo alla mia infinita wish list :)

    RispondiElimina
  27. Solo guardando la cover, vien voglia di leggerlo. Leggendo la tua recensione, poi, non ti dico. Wow!
    Lo leggerò.

    RispondiElimina
  28. è bellissimo ed ho una gran voglia di leggerlo..
    è un gran peccato per il titolo scelto in italia, Love Letters to the Dead è molto più bello e poetico.

    RispondiElimina
  29. Solo la cover di fa pensare di doverlo avere nelle libreria... poi la trama è fantastica! Devo leggerlo il prima possibile :)

    RispondiElimina
  30. questo libro mi ispira tantissimo! è sulla mia wish list da un saccoooo devo leggerlo!

    RispondiElimina
  31. Bellissima recensione! Questo romanzo non lo conoscevo e ora mi hai fatto venire voglia di leggerlo! Grazie ^_^

    RispondiElimina
  32. Bella recensione. Questo libro mi era sfuggito, ma ora lo aggiungo alla mia lista :D

    RispondiElimina
  33. Bella recensione. Questo libro mi era sfuggito, ma ora lo aggiungo alla mia lista :D

    RispondiElimina

Grazie mille per aver commentato il mio post!Apprezzo tantissimo i vostri commenti e cercherò di rispondervi al più presto =)