Estrazione Giveaway Se Fosse Per Sempre e Young Adult Paranormal Activity Giveaway Hop

Ciao a tutti!Oggi annuncerò i vincitori del giveaway di Se fosse per Sempre e del Young Adult Paranormal Activity Giveaway Hop!Riguardo al primo giveaway ho avuto un pò di problemi,in quanto ho dimenticato di inserire nel form il campo "Segui via email",mentre nel regolamento l'ho scritto,perciò,visto che non sono riuscita a capire come inserire i punti extra in quel form(scusate la stupidità)ho deciso di fare l'estrazione manualmente col caro vecchio random.org!
Vediamo il vincitore...


Mary82!

Mentre vince la trilogia di Nightshade...


Ale!

Congratulazioni ai vincitori e grazie a tutte le persone che hanno partecipato!A presto con i prossimi giveaway =)

Recensione Wake Lisa McMann

Titolo:Wake Cronache dell'incubo
Autore:Lisa McMann
Editore:Newton Compton
Trama:
Janie ha solo sedici anni ma nessuno sa che ha uno strano, inspiegabile potere: quello di entrare nei sogni degli altri. Cadere nel vuoto, fare sesso estremo, camminare nudi sotto lo sguardo indifferente di tutti: Janie ha assistito a questo e molto altro. Conosce i desideri più intimi dei vicini e dei compagni di scuola, le loro fantasie più sfrenate. Ma non può parlarne con nessuno, la prenderebbero per pazza. Fino a quando, una notte, urla e si risveglia in preda al terrore. Qualcuno ha un inquietante segreto da nascondere. E sta sognando proprio lei… Mentre il buio avvolge la realtà, Janie dovrà affrontare i suoi incubi.



Wake mi ha affascinato sin dalla prima volta che l'ho visto in libreria,quando non ho potuto far altro che comprarlo.E per una volta non l'ho preso solo per la copertina(che è comunque azzeccatissima)ma per la trama.Non sembra fantastica,diversa,originale?Ecco è questo il punto,sembra,ma il libro in sè non è niente di tutto questo.Infatti Wake si è rivelato un enorme delusione.
Il mondo onirico mi ha sempre incuriosito e appena ho scoperto questo romanzo non ho esitato ad acquistarlo,pensando che non potesse assolutamente mancare nella mai libreria,tanto che ho preso anche il seguito,da stupida che sono.E ora mi toccherà leggere anche quello.
La storia non è affatto male,ma c'è da dire che l'autrice aveva tantissimo materiale sul quale lavorare,essendo il campo completamente inesplorato,che però non ha sfruttato minimamente.La narrazione a forma di diario/lista della spesa non mi è piaciuta per niente,una perenne cronaca degli avvenimenti che provocano sbadigli su sbadigli:
ore 14:32 Janie fa questo,ore 16:12 Janie fa quello,ma insomma!I libri scritti come un diario non mi sono mai dispiaciuti,anzi sono quelli in cui riesco a mantenere maggiormente l'attenzione,ma questo va ben oltre il limite di noia sopportabile!
In più,oltre ad essere strutturato male,lo stile dell'autrice è troppo freddo e distaccato.
Vivi tutta la vicenda come se stessi guardando un film,da semplice spettatore,non riesci a immedesimarti nei personaggi,nè a capire il loro punto di vista,ho già dimenticato la maggior parte dei loro nomi.
E questo per non parlare del finale.Ho finito il libro e mi sono ritrovata a pensare Tutto qui?
Proprio quando tutta la faccenda comincia ad ingranare e a dare un vago senso alla storia,improvvisamente finisce,senza che te ne renda nemmeno conto il romanzo si conclude e tu non hai ancora capito dove vuole andare a parare. 
E' vero che è una trilogia,però mi sarebbe piaciuto leggere qualcosa di più consistente,sensato,non una specie di prologo allungato che serve solo ad incuriosire il lettore spingendolo a comprare il seguito. In definitiva Wake si è dimostrata una lettura per niente piacevole e molto deludente,leggerò il secondo libro solo perché ormai l'ho comprato,sperando che si riprenda almeno un pò.


2 stelline!

In My Mailbox #5

Buona domenica a tutti e benvenuti ad un nuovo appuntamento con In My Mailbox,rubrica ideata da Kristi del blog The Story Siren,nella quale vi dirò quali sono i libri che ho trovato nella mia cassetta delle lettere questa settimana! 



COSA HO TROVATO NELLA MIA CASSETTA DELLE LETTERE QUESTA SETTIMANA?

Titolo:Il Primo giorno
Autore:Rhiannon Frater
Editore:Delos Books
Pagine:360
Trama:
Mentre è in fuga da un’orda di famelici Non Morti per salvarsi la pelle, Katie si imbatte nella drammatica ritirata di Jenni dall’attacco dei suoi familiari, intenti a volerle strappare ogni arto del corpo. Unite per necessità, nelle oscurità di un mondo sull’orlo dell’abisso, le ragazze si rifugiano tra le colline del Texas dove scoprono un gruppo di sopravvissuti isolati in una roccaforte di fortuna. Nel fortilizio i superstiti lottano per la sopravvivenza, sfidando giorno dopo giorno le probabilità di spuntarla sull’orda di zombie. Katie e Jenni sanno che la realtà non sarà mai più la stessa; ciò nonostante la vita continua. Nuove amicizie, nuovi amori e nuove famiglie crescono dalle ceneri dell’orrore e della tragedia. La gente guarisce. E sopravvive.


TitoloThe sky is everywhere"
Autore: Jandy Nelson  
EditoreFazi / Lain
Pagine327 
Trama:
La diciassettene Lennie Walker è praticamente perfetta: ama i libri, suona il clarinetto nella banda della scuola, e trascorre gran parte del suo tempo felicemente riparata dall'ombra della volitiva sorella maggiore, Bailey.
Ma quando Bailey muore, d'improvviso, Lennie si ritrova catapultata al centro del palcoscenico della sua vita. E a dispetto della sua inesistente esperienza con l'altro sesso, si troverà a barcamenarsi tra le attenzioni di ben due ragazzi.
Toby è l'ex fidanzato di Bailey: il suo dolore fa da eco a quello di Lennie. Joe, invece, si è da poco trasferito in città, dopo un'infanzia trascorsa a Parigi, e il suo magico sorriso sembra essere eguagliato solo dal suo straordinario talento musicale.
Per Lennie, Toby e Joe sono come il sole e la luna: se uno è capace di spazzar via il dolore, l'altro le offre conforto dentro di esso. Eppure, proprio come le loro controparti celesti, i due ragazzi non possono trovarsi l'uno nell'orbita dell'altro senza che il mondo esploda.

Titolo:Il Diario delle Fate
Autrici: Midori Snyder e Jane Yolen
Editore: Newton Compton
Collana: Vertigo
Prezzo: 9.90€
Pagine: 384
Trama:
Serana e Meteora erano due bellissime fate sorelle, dame della Regina della Luce e vivevano nel Boscoverde. Un giorno, senza volerlo, scoprirono un segreto che doveva rimanere nascosto e da quel momento la loro vita cambiò per sempre. La regina decise infatti di punirle, separandole e mandandole in esilio sulla Terra: Serana a New York e Meteora a Milwaukee. Come angeli caduti, le due sorelle sono ormai sole, private dei loro poteri magici e soprattutto della loro bellezza e giovinezza. Si trascinano stanche nelle città in cui vivono, affrante per la nostalgia l’una dell’altra e per il ricordo struggente del luogo paradisiaco da cui provengono. Cercano con tutte le forze un modo per comunicare tra loro, senza riuscirvi. Ma la loro presenza sulla Terra è davvero soltanto una punizione? Qual è il vero motivo per cui la Regina della Luce le ha mandate tra gli uomini? Una fiaba piena di poesia in cui convivono l’umano e il soprannaturale, i rumori della metropoli e la magia di un mondo incantato.

E VOI?COSA AVETE TROVATO NELLA VOSTRA CASSETTA DELLE LETTERE?

Young Adult Paranormal Activity Giveaway Hop



Welcome to my stop on the Young Adult Paranormal Activity Giveaway Hop! This hop is hosted by I Am A Reader, Not a Writer and vvb32 reads blogs!
This time i'm giving away an ebook copy of the Nighshade Trilogy!This hop runs from  February 24th - 28th.



Random Acts of Kindness Giveaway Hop Winner


E il vincitore è...




Stellina14!

Congratulazioni stellina!Hai vinto una copia di Unearthly di Cynthia Hand!Controlla la mail!

Grazie a tutti i partecipanti al giveaway e a presto =)


Recensione Vampire Empire -Il principe dal sangue nero Susan e Clay Griffith


Titolo:Vampire Empire.Il Principe dal Sangue Nero
Autori: Susan e Clay Griffith
Data di uscita: 26 ottobre 2011
Editore: Sonzogno
Prezzo: 19.00 euro
Pagine: 320
Trama:
Anno 1870. I vampiri hanno conquistato la parte settentrionale del pianeta, seminando morte e devastazione Le grandi e sfarzose capitali dell'era industriale sono diventate cimiteri. I pochi sopravvissuti hanno dovuto cercare rifugio ai Tropici, il cui clima torrido è nocivo alle grigie creature della notte. Così, dall'Egitto al Centro America, fino ai templi immersi nelle foreste della Malesia, sono sorte nuove civiltà del vapore e del ferro, fondate sull'arte e la tecnologia. 
Anno 2020. Quello che resta del glorioso impero britannico è ora il regno di Equatoria, la cui erede al trono è la principessa Adele, un'intrepida guerriera, ma anche una ragazza colta e raffinata, che trascorre intere giornate immersa nella lettura nei silenziosi saloni della mitica Biblioteca di Alessandria. La sua intraprendenza e il suo spirito indomito risveglieranno però la crudeltà di un efferato clan di vampiri decisi a scatenare una nuova guerra. In questa lotta all'ultimo sangue, Adele troverà al proprio fianco il principe Greyfriar, affascinante signore delle tenebre dal volto mascherato. E il misterioso protettore le rivelerà la vera natura del conflitto tra gli uomini e i non-morti, combattendo con lei una battaglia epocale per la vita e per l'amore. 



Vampire empire era sulla mia lista dei desideri da settimane,e quando finalmente l'ho trovato in libreria,l'ho comprato senza esitazioni.
Premetto che questo nuovo genere,lo Steampunk,all'inizio non mi incuriosiva per niente,e infatti ho acquistato il libro esclusivamente per il gran successo che gli si è creato attorno e si,anche per la copertina.Dopo aver letto tonnellate di recensioni positive,mi aspettavo davvero molto da questo romanzo,e non nascondo la mia delusione quando ho cominciato a leggerlo.
Ho trovato i primi capitoli fin troppo pesanti.Troppi nomi,nozioni e caratteristiche ammassati in poche pagine,oltre ai tanti e diversi punti di vista che mi hanno fatto venire il mal di testa.
Insomma,il libro ci ha messo un pò ad ingranare,non so precisamente quando è arrivata la fatidica svolta,ma sta di fatto che mi sono ritrovata un minuto prima al voler abbandonare il romanzo e un minuto dopo a restare incollata alle pagine finchè non sono giunta alla fine.
La storia è senz'altro originale,diversa,una ventata di novità di cui avevo sicuramente bisogno.
Vampire Empire è ambientato in un mondo ormai popolato da vampiri.E fin qui niente di nuovo.Ma il fatto è che questi vampiri non somigliano minimamente a quelli che siamo abituati a vedere.E infatti sono completamente diversi dal modello comune che ormai infesta le librerie,vampiri belli,tormentati,affascinanti e tendenti ad essere vegetariani,gli unici demoni che le scrittrici  riescono a concepire oggigiorno.
In Vampire Empire troviamo esseri sanguinari e violenti,che non hanno niente di umano se non l'aspetto,che uccidono esseri umani senza scrupoli e che hanno come unico obiettivo la sopravvivenza della loro specie.
Questo è forse l'aspetto che ho apprezzato di più del libro.E' davvero difficile trovare un romanzo che riesca a distinguersi,e quando succede non posso che omaggiarlo fino alla nausea.
Ho trovato i personaggi molto ben descritti e caratterizzati.La protagonista,Adele,è sicuramente diventata una delle mie eroine preferite.Coraggiosa,intelligente e soprattutto forte,potente.Finalmente una ragazza per niente vulnerabile,che non aspetta di essere salvata dall'eroe di turno ma che combatte,e vince,senza l'aiuto di nessuno.Il personaggio di Greyfriar si è dimostrato molto interessante,anche più di quanto mi aspettavo,inoltre ho adorato il legame tra lui ed Adele,il loro amore che cresce gradualmente in relazione agli avvenimenti che li circondano.Niente amore a prima vista,niente colpo di fulmine.Solo una storia realistica e ben strutturata,che verrà senz'altro approfondita nei prossimi due volumi della serie.
In definitiva Vampire Empire è stata una lettura sorprendente,una boccata di aria fresca,consigliatissimo!

4 stelline!

In My Mailbox #4

Buona domenica a tutti e benvenuti ad un nuovo appuntamento con In My Mailbox,rubrica ideata da Kristi del blog The Story Siren,nella quale vi dirò quali sono i libri che ho trovato nella mia cassetta delle lettere questa settimana!



COSA HO TROVATO NELLA MIA CASSETTA DELLE LETTERE QUESTA SETTIMANA?

Titolo: Beauty La Trilogia
Autore:Scott Westerfield
Editore: Mondadori
Pagine: 1024
Prezzo: 22 euro
Trama:
Tally vive in un futuro non troppo lontano, in cui tutti, allo scadere dei sedici anni, vengono sottoposti a complesse operazioni di chirurgia plastica per diventare perfettamente belli. Ecco perché non vede l'ora di compiere sedici anni. Ma è davvero tutto così perfetto come sembra? L'incontro con Shay e un gruppo di ribelli le fa scoprire il brivido dell'imprevisto e il fascino dell'imperfezione, e soprattutto un'inquietante verità: a cambiare non è solo l'aspetto fisico, ma anche la mente e i ricordi. E se ci fosse una cura? La dura ricerca di Tally potrebbe costare molto cara: l'amicizia, l'amore e il suo passato.  


Titolo:Darklight
Autore: Lesley Livingston
Pagine: 286
Prezzo: € 19,00 
Editore: Fazi
Trama(Contiene spoiler per chi non ha letto il primo libro)
Kelley Winslow è impegnata nelle prove di una nuova produzione all’Avalon Theatre: Romeo e Giulietta. Molto è cambiato dal giorno in cui ha scoperto di essere una principessa del mondo delle fate. Il suo amato Sonny Flannery è lontano, e a ogni bacio sulla scena la nostalgia si impossessa di lei.
Ma quando uno sconosciuto tenta di rubarle il suo prezioso amuleto, Kelley precipita nelle cupe terre di confine della Regina Mab, ritrovando Sonny. Il loro ricongiungimento sarà felice ma molto, troppo breve.
I due ragazzi dovranno affrontare un nuovo e pericoloso nemico, disposto a rischiare tutto pur di appropriarsi di un potere rimasto occulto per secoli. Stretti in una morsa fatta di complotti magici e di subdole alleanze, dovranno muoversi con cautela, perché ogni passo potrebbe condurli verso la rovina.
Forte di capovolgimenti e passaggi mozzafiato, il sequel di Wondrous Strange pone i lettori della saga dinanzi alla più inaspettata delle sorprese, confermando Lesley Livingston come una delle più dotate autrici di urban fantasy.

E VOI?COSA AVETE TROVATO NELLA VOSTRA CASSETTA DELLE LETTERE?


Recensione The Gap Michelle Jaffe


Titolo: The gap
Autore: Michele Jaffe
Pagine: 364 pagine
Prezzo: 16 euro
Editore: Fanucci
Trama:
Quando Jane si trasferisce nel New Jersey, la nuova scuola le sembra una meraviglia: fa subito amicizia con le due ragazze più in vista dell’istituto, Kate e Langley, entrambe ricchissime e bellissime. Il trio diventa inseparabile e il loro tempo trascorre senza preoccupazioni tra la scelta di un abito e i commenti sui ragazzi. Una notte, però, Jane viene scaraventata da un’auto un corsa e finisce priva di sensi in un cespuglio di rose. Quando si risveglia in ospedale, non ricorda nulla di quanto è accaduto e il suo corpo è completamente paralizzato; inoltre riceve strani regali da un ammiratore che rimane nell’ombra e una serie di telefonate minacciose. Tutte le persone che le stanno attorno sono convinte che Jane abbia delle allucinazioni causate dai medicinali, ma un po’ alla volta lei riesce a mettere insieme i pezzi e a ricostruire la sera dell’incidente. Quello che scoprirà sarà lontano da ogni possibile verità e la trascinerà in un incubo che sembra non avere fine…

Ho comprato questo libro settimane fa,eppure mi sono decisa a cominciarlo solo ieri,quando,pulendo le mensole della mia libreria(sono maniacale quando si tratta della pulizia di libri)l'ho intravisto in un remoto angolino e l'ho preso senza nemmeno pensarci.
Ero un pò insicura su questo romanzo,non so precisamente cosa mi tratteneva dal leggerlo,ma sta di fatto che l'ho sotterrato nei recessi della mia mente per giorni,e sono rimasta sorpresa quando l'ho visto spuntare dagli scaffali,avevo perfino dimenticato di averlo acquistato.
E ora,a lettura ultimata,non capisco proprio perché non abbia iniziato prima The Gap.
Infatti si è dimostrato un libro molto molto carino,uno dei più bei thriller che abbia mai letto.
La storia non sembra molto originale "una ragazza che si risveglia in un letto d'ospedale senza sapere cosa le è successo e che deve ricostruire pian piano tutti gli avvenimenti accaduti la sera del suo incidente",eppure il modo di scrivere dell'autrice ha un qualcosa di ammaliante,che cattura,e che mi ha tenuto incollata alle pagine per ore.
Jane è stata ritrovata mezza morta in un cespuglio di rose,(da qui il titolo americano rosebushes,per me azzecatissimo),e,almeno a quanto dice la polizia,ad investirla è stato un pirata della strada.
La ragazza purtroppo non ricorda niente della serata se non piccoli spezzoni,che non fanno altro che confonderla maggiormente.Di una cosa però è sicura,nessuna delle persone che conosce le avrebbe mai fatto del male.Ma è proprio lì che Jane commette l'errore più grande.
Saranno proprio i suoi amici a tradirla,uno dopo l'altro,e a nasconderle la verità su quella sera.
Infatti,anche se la polizia ha una propria versione dei fatti,sono molte,troppe,le cose non tornano.
Perchè Jane si trovava nel bel mezzo della strada,in ginocchio,come se aspettasse di essere uccisa?Perché ha lasciato la festa alla quale si trovava?E soprattutto perché i suoi amici non hanno fatto niente per fermarla?
Pezzo dopo pezzo,la protagonista comporrà il misterioso puzzle di quella tragica serata,per arrivare ad una verità sconvolgente,che la spiazzerà completamente.
Sebbene in certi punti mi abbia ricordato eccessivamente After di Jessica Warman,ammetto che è un gran bel libro.Ho capito quanto mi sia piaciuto solo una volta arrivata all'ultima pagina con un misto di stupore e dispiacere.Stupore perchè non avrei mai immaginato che fosse proprio il personaggio che ritenevo migliore a dimostrarsi colpevole(se avessi un'agenzia investigativa,sono sicura che fallirei dopo due giorni),dispiacere perché non riuscivo a credere che avessi già finito un libro cosi bello in cosi poche ore.
Inquietante e misterioso,The Gap è il mix perfetto tra un thriller e un YA,che vi terrà col fiato sospeso fino alla fine.

4 stelline!

TGIF #3

COS'E' TGIF?
TGIF è un simpatico meme settimanale ideato da Ginger del blog GReads che consiste nel riepilogare i post della settimana e rispondere ad una piccola domanda da GReads!


DOMANDA DI OGGI:
Cosa ti rende più orgoglioso nel fatto di avere un blog letterario?




MY ANSWER
Ho un blog letterario solo da un mese e mezzo,quindi non è che abbia tutta questa esperienza,ma sono già molte le cose che mi rendono orgogliosa di essere entrata a far parte di questo mondo.Innanzitutto sono orgogliosa di essere ancora qui.Quando ho creato il blog e ho cominciato a scrivere,pensavo che tutta la faccenda non sarebbe durata nemmeno una settimana,e invece sono riuscita a creare,nel mio piccolo,qualcosa che non avevo mai pensato fossi in grado di fare.
Sono molto orgogliosa di far parte di questa comunità.E' davvero fantastico poter condividere la tua passione per i libri con qualcun'altro,e grazie al blog sto conoscendo persone stupende!


RIEPILOGO DEI POST DELLA SETTIMANA


IN MY MAILBOX #3
RECENSIONE SHADOWHUNTERS CITTA' DEGLI ANGELI CADUTI CASSANDRA CLARE
TEASER TUESDAY BY GABRIELLE
BOOK AROUND THE WORLD #1
WWW WEDNESDAY BY GABRIELLE
RECENSIONE MICAH LAURELL K.HAMILTON
RECENSIONE UNEARTHLY CYNTHIA HAND
RANDOM ACTS OF KINDNESS GIVEAWAY HOP







Random Acts of Kindness Giveaway Hop



Welcome to my giveaway in the Random Acts of Kindness Hop! I recently read and loved Unearthly by Cynthia Hand so I'm giving away a hardcover copy of that.
Thank you to I Am a Reader, Not a Writer and Read for Your Future for hosting this hop! 
The giveaway runs from February 17th - 21st.  The lucky winner will be notified via email and announced on our blog on February 22nd.






Click here to visit the other blogs participating in the hop! 

Recensione Unearthly Cynthia Hand

Titolo:Unearthly
Autore:Cynthia Hand
Editore:Harper Teen
Pagine:448
Trama:
Clara Gardner ha di recente appreso di essere in parte angelo. Avere sangue angelico che scorre nelle sue vene non solo la rende più intelligente, più forte e più veloce degli esseri umani , ma vuol dire che ha un obiettivo,qualcosa che è destinata a fare sulla terra.Capire di cosa si tratta, però, non è facile.

Le sue visioni su un terribile incendio nei boschi e su un affascinante sconosciuto la conducono ad una nuova scuola in una nuova città. Quando incontra Christian, che si rivela essere il ragazzo dei suoi sogni (letteralmente), tutto sembra perfetto e allo stesso tempo fuori posto. Perché c'è un altro ragazzo, Tucker, che fa appello a lato meno angelico di Clara.
Clara cercherà di trovare la sua strada in un mondo che non conosce più, ma incontrerà pericoli invisibili e scelte che non aveva mai pensato avrebbe dovuto fare.Tra l'onestà e l'inganno, l'amore e il dovere, il bene e il male. Quando il fuoco dalla sua visione si accende,alla fine,Clara sarà pronta ad affrontare il suo destino?


La prima volta che ho intravisto questo romanzo su GoodReads non ero affatto incuriosita dalla storia,l'unica cosa che mi affascinava era la cover(Ok,ammetto di essere una fanatica delle belle copertine,ma questa è davvero magnifica).
La cosa che più mi frenava dal comprarlo era l'argomento,ovvero gli angeli.Dopo la brutta esperienza avuta con Fallen e company,ero decisa a non leggere mai più niente del genere.Eppure eccomi qui,a recensire un libro sugli angeli,che si è dimostrato una delle letture più belle del mese.
La trama sembra banale,è vero,ma va ad evolversi in un modo completamente diverso da quello che ti aspetti,conquistandoti dalla prima all'ultima pagina.
Clara potrebbe sembrare un adolescente come tante,se non fosse per il fatto che ha del sangue angelico che le scorre nelle vene.
Figlia di una Nephlim,Clara è più forte,più veloce e più intelligente degli altri umani,e,come tutti gli angeli,ha una missione da portare a termine sulla terra.E quando Clara scopre,attraverso una visione,qual'è il suo obiettivo,ovvero salvare un misterioso ragazzo da un incendio,la sua vita viene totalmente stravolta.
La ragazza dovrà infatti trasferirsi in un'isolata cittadina del Nord America,dove non ha nient'altro che sua madre e suo fratello a sostenerla.Nella nuova scuola Clara incontrerà il fatidico ragazzo delle sue visioni,Christian Prescott,e da qui potete benissimo immaginare come andrà a finire l'intera faccenda:
Si innamorano immediatamente l'uno dell'altra,lei lo salva da una morte certa e vivono per sempre felici e contenti...
E invece non potreste sbagliarvi più di cosi!
Ammetto che,arrivata a questo punto del libro,ho cominciato a pormi non poche domande,"Perchè ho comprato questo schifo?",insieme a "Come ho fatto a cascarci un'altra volta?" erano le più frequenti.
Poi però ho continuato a leggere,e,con mia grande sopresa, la storia si è completamente ribaltata,lasciandomi a bocca aperta.L'autrice infatti,proprio quando pensi di sapere tutto,distrugge ogni tua supposizione,ogni tua certezza o intuizione.Tutto ciò che davi per scontato,viene spazzato via in un paio di capitoli,nei quali non puoi far altro che leggere e leggere e leggere fino a quando non ti ritrovi a voltare l'ultima pagina.
Unearthly non è solo un bel libro,ma ha quel qualcosa in più che secondo me manca in tutti gli altri libri del genere.Se siete fan degli angeli,questo è il libro perfetto per voi.Se come me,siete un pò scettici riguardo la trama,dategli comunque una possibilità,non ve ne pentirete!
4 stelline per Unearthly,non vedo l'ora di leggere il seguito!

Recensione Shadowhunters Città degli Angeli Caduti

Titolo:Shadowhunters Città degli Angeli Caduti
Autore:Cassandra Clare
Editore:Mondadori
Prezzo:17 euro
Data di uscita:25 ottobre 2011
Trama:
La guerra è conclusa e la sedicenne Clary Fray è tornata a casa, a New York, piena di aspettative. Sta seguendo l’addestramento per diventare Shadowhunter a tutti gli effetti e poter usare il suo straordinario potere. Sua madre sta per sposare l’amore della sua vita. Nascosti e Cacciatori sono finalmente in pace. Ma, soprattutto, Clary può dire al mondo che Jace è il suo ragazzo. Ma nella vita ogni cosa ha un prezzo. C’è qualcuno che si diverte a uccidere gli Shadowhunters, e ciò causa fra Nascosti e Cacciatori tensioni che potrebbero portare a una seconda, sanguinosa guerra. Simon, il migliore amico di Clary, non può aiutarla. È troppo preso a gestirsi i suoi casini. Sua madre ha scoperto che è un vampiro e l’ha buttato fuori di casa. Ovunque vada trova qualcuno che cerca di tirarlo dalla propria parte – lui e il poter della maledizione che gli sta distruggendo la vita. E come se non bastasse, Simon esce con due ragazze bellissime e pericolose, nessuna delle quali sa dell’altra.
Quando Jace si allontana da lei senza darle spiegazioni, Clary si trova costretta a penetrare nel cuore di un mistero la cui soluzione porta alla luce il suo incubo peggiore: è stata lei, senza volerlo, a mettere in moto una terribile catena di eventi che potrebbe farle perdere tutto ciò che ama. Jace compreso.



"Vi amate. Lo capiscono tutti, basta guardarvi. E il vostro è quel genere di amore che può ridurre in cenere il mondo o innalzarlo alla gloria."

Innazitutto vorrei fare due appunti per la cover e la traduzione.La copertina,ho dimenticato di dirlo nella recensione di Città di Vetro,è assolutamente orrenda!
Insomma se il terzo libro della saga avrebbe potuto attirare più ragazzine,a causa del belloccio sulla copertina,questa chi dovrebbe attirare?E quella ragazza cosa dovrebbe rappresentare,Clary?Non so voi,ma io ho un idea completamente diversa di questo personaggio.Sinceramente,se non fosse stato per il suo contenuto,non avrei mai comprato Città degli Angeli Caduti.
E questo per non parlare della traduzione!Odio i libri tradotti coi piedi e dopo questo sono sempre più propensa a leggere gli altri romanzi della serie in lingua originale.In quasi ogni capitolo Jace è diventato face,il femminile di stregone diventa "stregona"(che non è nemmeno italiano!) e la spada angelica diventa la "lama dei serafini".Insomma,dopo tre libri,(escludendo the clockwork angel che comunque nomina tantissime volte le spade angeliche) non si può certo far uscire un nuovo nome dal nulla!All'inizio ho perfino pensato che la Clare avesse inventato una nuova arma e,tra l'altro,non ho neanche capito cosa c'entrino questi "serafini" con gli Shadowhunters.
E per finire,Clary afferma per ben due volte di non sapere l'italiano,quando il libro è tradotto in questa lingua!

-L'amor che move il sole e l'altre stelle.
-E' latino? 
-Italiano. E' un verso di Dante-rispose.
Lei gli passò la punta delle dita sulle labbra e lui rabbrividì. -Io non so l'italiano -disse Clary, con un filo di voce.

E' davvero chiedere troppo un minimo di attenzione a ciò che si sta traducendo?
Ma passiamo al contenuto del romanzo:
Come mi aspettavo,la Clare con questo quarto volume della serie non mi ha fatto deluso,anzi,Città degli angeli caduti si è dimostrato perfino migliore di quanto immaginavo.
La storia è incentrata quasi totalmente su Simon,cosa che ho apprezzato in parte si e in parte no.
Da un lato l'approfondimento del personaggio e la sua crescita interiore mi hanno colpito molto,infatti se nel primo libro avevo trovato Simon più il cagnolino scondinzolante di Clary che altro,con questo romanzo non dico che è diventato il mio personaggio preferito,ma sta almeno cominciando a piacermi,ed è già un inizio.Dall'altro lato però l'eccessiva presenza del vampiro in quasi ogni capitolo mi ha un pò infastitidito,soprattutto perché con lui la storia tardava ad ingranare,rendendo tutto molto statico e noioso.
Per quanto riguarda la storia tra Jace e Clary,bé la Clare ha creato esattamente ciò che volevo.
In Città di Vetro sono stata delusa dall'Happy End un fin troppo prevedibile e speravo che in questo libro le cose si rimovimentassero un pò.Ok,forse sono un pò cattiva con questa coppia,ma ci sarei rimasta malissimo se la loro relazione sarebbe rimasta tutta rose e fiori,quindi ringrazio l'autrice che inconsapevolmente ha esaudito il mio desiderio.
Jace e Clary infatti,in questo quarto volume dela saga,soffriranno non poco,e anche se un pò mi è dispiaciuto,non posso non apprezzare l'abilità dell'autrice di creare ostacoli e intrighi sempre nuovi senza mai cadere nella banalità.
Ho adorato Jace,come nei volumi precedenti,mentre,per quanto riguarda Clary,ammetto che è un personaggio che mi sta conquistando pian piano.
Se nel primo libro l'avevo trovata anonima e insignificante,in Città degli Angeli Caduti il suo animo di guerriera sta finalmente sbocciando.
Il personaggio di Isabelle è stato quello che mi ha sorpreso maggiormente.Dietro la sua corazza di ghiaccio,c'è una ragazza molto più fragile di quanto si possa immaginare,quindi la Clare è riuscita a tirar fuori un lato di Isabelle che non avevo neanche pensato potesse esistere.
Molto molto simpatica la relazione tra Magnus e Alec,anche se speravo un pò più di spazio per questa coppia,che ha fatto solo da contorno all'intera vicenda.
Il finale è stato assolutamente fantastico!E' vero che nelle ultime pagine già si può già intuire come sarebbe andata a finire,però comunque non mi aspettavo una cosa del genere.Faccio i miei più sinceri complimenti alla Clare,che riesce sempre e comunque a stupirmi!
Il mio voto?4.5 stelline,spero che il prossimo libro sia altrettanto bello!

In My Mailbox #3

Buona domenica a tutti e benvenuti ad un nuovo appuntamento con In My Mailbox,rubrica ideata da Kristi del blog The Story Siren,nella quale vi dirò quali sono i libri che ho trovato nella mia cassetta delle lettere questa settimana!


              COSA HO TROVATO NELLA MIA CASSETTA DELLE LETTERE QUESTA SETTIMANA?



Titolo: Shadowhunters. Città degli angeli caduti
Data di uscita: 25 ottobre 2011 
Autore: Cassandra Clare  
Editore: Mondadori
Prezzo: 17.00 €
Pagine: 224
Trama:
La guerra è conclusa e la sedicenne Clary Fray è tornata a casa, a New York, piena di aspettative. Sta seguendo l’addestramento per diventare Shadowhunter a tutti gli effetti e poter usare il suo straordinario potere. Sua madre sta per sposare l’amore della sua vita. Nascosti e Cacciatori sono finalmente in pace. Ma, soprattutto, Clary può dire al mondo che Jace è il suo ragazzo. Ma nella vita ogni cosa ha un prezzo. C’è qualcuno che si diverte a uccidere gli Shadowhunters, e ciò causa fra Nascosti e Cacciatori tensioni che potrebbero portare a una seconda, sanguinosa guerra. Simon, il migliore amico di Clary, non può aiutarla. È troppo preso a gestirsi i suoi casini. Sua madre ha scoperto che è un vampiro e l’ha buttato fuori di casa. Ovunque vada trova qualcuno che cerca di tirarlo dalla propria parte – lui e il poter della maledizione che gli sta distruggendo la vita. E come se non bastasse, Simon esce con due ragazze bellissime e pericolose, nessuna delle quali sa dell’altra.
Quando Jace si allontana da lei senza darle spiegazioni, Clary si trova costretta a penetrare nel cuore di un mistero la cui soluzione porta alla luce il suo incubo peggiore: è stata lei, senza volerlo, a mettere in moto una terribile catena di eventi che potrebbe farle perdere tutto ciò che ama. Jace compreso.


Titolo:Vampire Empire.Il Principe di Sangue Nero
Data di uscita: 26 ottobre 2011
Editore: Sonzogno
Prezzo: 19.00€
Pagine: 320
Trama:
Anno 1870. I vampiri hanno conquistato la parte settentrionale del pianeta, seminando morte e devastazione Le grandi e sfarzose capitali dell'era industriale sono diventate cimiteri. I pochi sopravvissuti hanno dovuto cercare rifugio ai Tropici, il cui clima torrido è nocivo alle grigie creature della notte. Così, dall'Egitto al Centro America, fino ai templi immersi nelle foreste della Malesia, sono sorte nuove civiltà del vapore e del ferro, fondate sull'arte e la tecnologia. 
Anno 2020. Quello che resta del glorioso impero britannico è ora il regno di Equatoria, la cui erede al trono è la principessa Adele, un'intrepida guerriera, ma anche una ragazza colta e raffinata, che trascorre intere giornate immersa nella lettura nei silenziosi saloni della mitica Biblioteca di Alessandria. La sua intraprendenza e il suo spirito indomito risveglieranno però la crudeltà di un efferato clan di vampiri decisi a scatenare una nuova guerra. In questa lotta all'ultimo sangue, Adele troverà al proprio fianco il principe Greyfriar, affascinante signore delle tenebre dal volto mascherato. E il misterioso protettore le rivelerà la vera natura del conflitto tra gli uomini e i non-morti, combattendo con lei una battaglia epocale per la vita e per l'amore. 

Titolo:Clockwork Prince
Autore:Cassandra Clare
Editore: Simon + Schuster Inc.
Data pubblicazione: 6 Dicembre 2011
Pagine: 502
Trama:
Nel magico mondo nascosto della Londra Vittoriana, Tessa Gray ha trovato rifugio dagli Shadowhunters. Ma la sicurezza si rivela effimera quando contrasti nell'Enclave complottano per vedere la sua protettrice, Charlotte, rimpiazzata come direttrice dell'Istituto. Se Charlotte perderà la sua posizione, Tessa rimarrà senza dimora per la strada - e facilmente preda del misterioso Magister, che vuole usare i poteri di Tessa per l'oscura fine da lui ordita.
Con l'aiuto del bellissimo, autodistruttivo Will e il ferocemente devoto Jem, Tessa scopre che la guerra del Magister contro gli Shadowhunters è profondamente personale. Li accusa di una passata tragedia che sconvolse la sua vita. Per disfare i segreti del passato, il trio parte dalla nebbiosa Yorkshire per un maniero che racchiude orrori mai rivelati, dalle baraccopoli di Londra all'incantata sala da ballo dove Tessa scopre che la verità sulla sua famiglia è ancora più sinistra di quanto avesse mai immaginato. Quando incontrano un demone ad orologeria incaricato di avvertire Will, capiscono che il Magister stesso conoscere ogni loro movimento - e che uno di loro li ha traditi.
Tessa ritrova il suo cuore teso sempre più verso Jem, ma il suo desiderio per Will, nonostante i suoi stati d'animo oscillanti, continua a sconvolgerla. Ma qualcosa sta cambiando in Will - il muro che ha costruito intorno a sé sta crollando. Trovare il Magister, potrebbe liberare Will dai suoi segreti e dare a Tessa le risposte su chi sia e il motivo della sua nascita?
E mentre la loro pericolosa ricerca del Magister e la verità che mette gli amici in pericolo, Tessa imparerà che quando l'amore e le bugie si uniscono, possono corrompere persino il cuore più puro. 




E VOI?COSA AVETE TROVATO NELLA VOSTRA CASSETTA DELLE LETTERE?

100 Follower Giveaway!

Ciao a tutti!Oggi il blog ha raggiunto la quota di 100 follower,(103 per essere precisi),quindi ho deciso di festeggiare con un giveaway!
Innanzitutto ringrazio tutte le persone che mi seguono per avermi aiutato a raggiungere questo fantastico traguardo in cosi poco tempo!Grazie!Grazie!Grazie!
Ho pensato di mettere in palio i che ho recensito fino ad ora,e ci saranno due vincitori!
Il primo estratto potrà scegliere due tra i libri messi in palio,il secondo ne potrà scegliere uno!
Passiamo ai premi!
Visto che sono almeno una decina di libri,ho creato un collage,basta cliccare sulle cover per ingrandire l'immagine!













REGOLE PER PARTECIPARE AL GIVEAWAY

Obbligatorio:
-Seguire il blog via GFC
-Lasciare un commento a questo post in cui scrivete i titoli dei due libri che vorreste vincere e il motivo per cui vorreste leggerli.In più,se vi fa piacere,rispondete a questa domanda:Come hai scoperto il blog?(semplice curiosità)
-Compilare il form sottostante

Punti extra:
-Seguire il blog su Facebook
-Seguire il blog via email
-Condividere il giveaway su Facebook,Twitter,Anobii ecc.
-Inserire il banner dell'iniziativa sul vostro blog
-Commentare una recensione del blog(per favore dimostrate almeno di averla letta,la recensione,commenti come "bella recensione" o "Voglio assolutamente leggere questo libro" non valgono)
-Inserire il banner di Sweety Readers nel vostro blogroll






IL GIVEAWAY TERMINERA'  IL 12 MARZO A MEZZANOTTE,IL GIORNO DOPO ESTRARRO' I DUE VINCITORI TRAMITE IL SITO RANDOM.ORG!
BUONA FORTUNA A TUTTI!