Recensione Dreamless Josephine Angelini

Titolo: Dreamless. Nell'Aldilà ogni notte è per sempre.
Autore: Josephine Angelini
Editore: Giunti Y
Trama:
Non ci sono più sogni per Helen, ogni volta che si addormenta è costretta a raggiungere l’aldilà. È la prescelta, colei che dovrà discendere agli Inferi e superare prove indicibili per trovare le Furie, liberarle dalla loro ira e rompere il ciclo di faide tra le Case. In più ogni mattina, quando si risveglia ferita e provata, non trova tregua: deve allenarsi duramente per controllare i suoi poteri e, come se non bastasse, andare a scuola. Sempre più spossata e sofferente, non ha nessuna spalla su cui piangere. Perfino Lucas, diventato freddo e ostile, la respinge. Ma è proprio quando ogni speranza sembra perduta, durante una delle sue estenuanti discese agli Inferi, che Helen si imbatte in Orion, un semi-dio bello come il sole, capace di far tremare la terra oltre che il suo cuore. Divisa fra l’attrazione per il nuovo pretendente e l’amore impossibile per il cugino, Helen si trova a sfidare i suoi limiti e le sue paure. È in gioco il destino dell’umanità intera. Ancora più intrigante di Starcrossed, Dreamless è un romanzo intenso, dark, sexy e pieno di azione.




*Attenzione spoiler*

Con Dreamless, speravo con tutto il cuore in un miglioramento della serie, e le positivissime recensioni lette non hanno fatto che alimentare le mie aspettative, che sono cresciute tantissimo, ma che sono state terribilmente deluse, un'altra volta.
Insomma, non mi aspettavo di certo un capolavoro di letteratura, ma una lettura carina e appassionante si!

Un miglioramento rispetto a Starcrossed c'è stato sicuramente, e tutta l'idea dei discendenti e semidei è davvero geniale,  oltre ad esser stata sviluppata davvero bene, lo stile dell'autrice poi non è per niente pesante o troppo ricercato, ed è quindi di facile lettura!
E allora qual'è il problema con questo libro?Qual'è l'elemento che l'ha rovinato e mi ha portato a dargli un voto cosi basso?
I personaggi, e ovviamente, l'odioso triangolo amoroso creato inutilmente dall'autrice!

Partiamo con i personaggi.
Helen. Lei è una delle eroine più insopportabili che abbia mai incontrato. Nel primo libro non era tanto male, ma in questo è stata davvero odiosa!
Voglio dire, l'autrice l'ha rimpizzata di doni e abilità speciali: super velocità, capacità di lanciare fulmini e di volare, una collana che la rende immune ad ogni arma, e la possibilità di scendere negli inferi!

E allora perché è sempre lei a ritrovarsi nei guai e a dover essere salvata?
Perché non ha un cervello!Non riesce nemmeno a compiere i ragionamenti più semplci, come tutti gli altri personaggi d'altronde!

E' possibile che nessuno, tra tutti i parenti e amici della protagonista, non è riuscito a fare un semplice calcolo, e a capire che Helen e Lucas non sono cugini?
Insomma, ci sono riuscita anch'io che in matematica sono completamente impedita!Come è potuto accadere che un gruppo di semidei, che dovrebbero essere super intelligenti tra l'altro, non l'abbiano capito??
Nemmeno una persona ha avuto qualche dubbio, qualche difficoltà ad accettare la cosa, e questo non li fa sembrare solo un banda di stupidi, ma anche irrealistici agli occhi del lettore!

Ma andiamo avanti. Con i due protagonisti maschili del libro. Lucas e Orion.
Che dire di Lucas?Se nel primo libro mi era piaciuto, più o meno, in questo l'ho a dir poco odiato!
Innanzitutto, è l'ennesimo personaggio che decide di allontanarsi dalla protagonista per proteggerla. 
Che razza di raggionamento è?
La tratta male, non le parla (tranne quando non le urla addosso), e non le spiega il perché del suo comportamento!
Sono davvero stanca di questi personaggi che decidono da soli cos'è meglio per la ragazza che amano, in questo modo non sembrano coraggiosi, buoni o valorosi, ma semplicemente stupidi!

E poi c'è Orion. Altro personaggio che, per quanto migliore degli altri, è inutile. 
Insomma, c'era davvero bisogno di un triangolo amoroso, di un ennesimo triangolo amoroso?Neanche ben costruito poi!!
E' chiaro che Helen ama Lucas, e che alla fine sceglierà lui, ma visto che i due non possono stare insieme, lei decide di spassarsela con Orion negli Inferi, sapendo perfettamente che non lo ama veramente. 
Ma d'altronde penso che non ami veramente nemmeno Lucas, altrimenti non l'avrebbe rimpiazzato cosi velocemente, o no?

Il finale mi ha lasciato completamente indifferente, che non è affatto una cosa normale!Un finale ben fatto dovrebbe lasciare il lettore pieno di adrenalina, curiosità, voglia disperata di sapere come continua la storia!Invece io appena l'ho terminato mi sono addormentata, cosa che non mi succede da...che non mi è mai successa!

2 stelline e mezzo, quasi tre, per Dreamless!Nonostante le tantissime lacune, in questo libro ho visto comunque qualche miglioramento, che mi fa sperare in un terzo e ultimo libro, se non spettacolare, almeno decente!

3 commenti

  1. I haven't really though about reading this since I've heard mixed things, but maybe I'll skip it now. Great review.

    RispondiElimina
  2. da poco comprato e di prossima lettura

    RispondiElimina
  3. Io lo devo sempre leggere però anche io sono estremamente stufa dei triangoli amorosi -.-" sembra che un libro non possa andare avanti senza questa caratteristica.

    RispondiElimina

Grazie mille per aver commentato il mio post!Apprezzo tantissimo i vostri commenti e cercherò di rispondervi al più presto =)