Minirecensione Bleeding Love Alykandra Harvey

Titolo: Bleeding Love
Autore: Alykandra Harvey
Editore: Tre60
Data di uscita: 14 giugno 2012
Trama:
Solange è destinata a diventare la regina dei vampiri e la sua vita è in grave pericolo:
ma al suo fianco c’è la sua migliore amica… un’umana
Il mattino del suo sedicesimo compleanno, la bella Solange si sveglierà completamente priva di forze e sensibile alla luce del sole. Sarà l’inizio della trasformazione, il processo che la porterà alla morte, per poi donarle la vita eterna: quel giorno, lei diventerà una vampira. Un evento cruciale per tutta la comunità degli immortali, perché Solange è l’unica discendente femmina della nobile casata dei Drake: secondo un’antichissima profezia, infatti, è l’eletta, colei che dominerà su tutte le creature della notte. Un destino che, però, la mette in grave pericolo. Ed è quindi per proteggerla che i suoi sette assillanti fratelli non la lasciano da sola nemmeno per un istante, rendendole la vita un inferno. Quasi più di Lady Natasha, l’attuale regina, che la vede come una minaccia al proprio potere. O di Kieran Black, il giovane cacciatore di vampiri che vuole vendicare la morte del padre sterminando l’intera famiglia Drake. Fortunatamente Solange ha un’arma segreta per affrontare quel giorno così speciale: la sua migliore amica Lucy, un’umana che conosce il suo segreto e che è disposta a tutto per aiutarla a vivere un’esistenza «normale». Persino affrontare Nicholas, il più premuroso e affascinante tra i fratelli Drake. Tanto affascinante da non potergli resistere… 




Ogni volta che vengo a conoscenza di un'imminente pubblicazione di un libro sui vampiri, vengo travolta dall'indecisione: lo prendo o non lo prendo?Sarà un'altra delusione o questa è la volta buona?


E quando devo scriverne la recensione, la situazione è ancora più tragica. A meno che non sia qualcosa di sensazionale (come è successo con Vampire Empire, o più recentemente con The Immortal Rules) non so proprio cosa dire, perché alla fine quasi tutti i libri sui vampiri si dimostrano la stessa cosa: una lettura carina...ma banale, e uguale a tutte le altre. 


Ed è per questo che, solitamente, evito i libri che trattano quest'argomento, ma quando, due settimane fa, ho visto Bleeding Love in libreria, con una copertina carinissima, e un prezzo molto, molto conveniente, la curiosità ha preso il sopravvento e mi sono ritrovata a leggerlo appena arrivata a casa.


Il risultato?Bleeding Love non si è di certo dimostrata la lettura dell'anno, non ha una trama fantastica e non si distingue molto dagli altri YA per quanto riguarda l'originalità, insomma, non è stato niente di straordinario, ma mentirei se vi dicessi che non mi è piaciuto, perché, malgrado le mie aspettative molto basse, questo libro mi ha completamente conquistato!


Ho amato Lucy, e ho letteralmente divorato i capitoli scritti dal suo punto di vista!Divertente, decisa e coraggiosa, pronta a tutto pur di salvare la sua migliore amica, è un personaggio che conquisterà chiunque!
Anche Solange mi è piaciuta abbastanza, anche se ho trovato i capitoli dal suo punto di vista leggermente noiosi, e alcune volte anche pesanti!L'amicizia tra le due ragazze mi ha ricordato per certi versi Rose e Lissa della serie L'accademia dei vampiri, anche se Solange, a differenza di Lissa, è perfettamente in grado di difendersi da sola.


Per quanto riguarda la parte romance, devo dire che anche questa mi è piaciuta abbastanza. 
Ho adorato il rapporto di odio/amore tra Lucy e Nicholas, e mi sarebbe piaciuto vedere un maggior approfondimento della loro relazione, anche se penso verrà sviluppata meglio nei prossimi volumi della serie. 
E' il rapporto tra Kieran e Solange che non mi ha fatto proprio impazzire, e che ho trovato un pò troppo forzato. 
Mi è sembrato che la loro attrazione reciproca sia stata buttata lì solo per far avere anche a Solange un ragazzo. 
Il modo in cui Kieran accetta i vampiri da un momento all'altro...mi ha un pò sorpreso. Un minuto prima odia tutta la razza indistintamente, e un minuto dopo è pronto a sacrificarsi per loro!Non mi pare molto realistico...


Il finale è stato molto carino. 
Ha lasciato un bel pò di cose in sospeso, ma d'altronde questo è solo il primo libro di una serie, che ha fatto un pò da introduzione quindi, e molti aspetti verranno sicuramente approfonditi nei prossimi volumi.


Voto finale...3.5 stelline!Bleeding Love è una lettura divertente, fresca e leggera, consigliatissima agli amanti dei vampiri, ma anche a chi è alla ricerca di un libro piacevole da leggere in poche ore!

3 commenti

  1. Bella recensione! ^_^ Per quando sarò al mare è perfetto! ;D
    Ciao!

    RispondiElimina
  2. Io lo prenderò di certo :D Mi serve proprio una bella lettura rapida e leggera ^^ E poi se mi parli di Rose e Lissa, io DEVO leggere questo romanzo XD

    RispondiElimina
  3. Una lettura sicura mi ci vuole :) Bella recensione..

    RispondiElimina

Grazie mille per aver commentato il mio post!Apprezzo tantissimo i vostri commenti e cercherò di rispondervi al più presto =)