Recensione The Sky is Everywhere Jandi Nelson

Titolo: The Sky is Everywhere
Autore: Jandi Nelson
Editore:Fazi
Trama:
Commovente celebrazione dell'amore e ritratto di una perdita, la lotta di Lennie per trovare la propria melodia all'interno del frastuono che la circonda suona con una nitidezza e un'onestà indimenticabili.
La diciassettene Lennie Walker è praticamente perfetta: ama i libri, suona il clarinetto nella banda della scuola, e trascorre gran parte del suo tempo felicemente riparata dall'ombra della volitiva sorella maggiore, Bailey.
Ma quando Bailey muore, d'improvviso, Lennie si ritrova catapultata al centro del palcoscenico della sua vita. E a dispetto della sua inesistente esperienza con l'altro sesso, si troverà a barcamenarsi tra le attenzioni di ben due ragazzi.
Toby è l'ex fidanzato di Bailey: il suo dolore fa da eco a quello di Lennie. Joe, invece, si è da poco trasferito in città, dopo un'infanzia trascorsa a Parigi, e il suo magico sorriso sembra essere eguagliato solo dal suo straordinario talento musicale.
Per Lennie, Toby e Joe sono come il sole e la luna: se uno è capace di spazzar via il dolore, l'altro le offre conforto dentro di esso. Eppure, proprio come le loro controparti celesti, i due ragazzi non possono trovarsi l'uno nell'orbita dell'altro senza che il mondo esploda.






"Il cielo è tutt'intorno a te. 
 Sopra e sotto. 
Il cielo è ai tuoi piedi."

Che dire di questo libro?L'ho semplicemente amato. Mi ha conquistato fin dalla prima pagina,tant'è che non sono riuscita a smettere di leggerlo finché non sono arrivata alla fine, tra lacrime, risate e un pizzico di rimpianto, per aver terminato un romanzo cosi bello in cosi poco tempo.
La mia non sarà una vera e propria recensione, non riesco mai a trovare le parole adatte per libri del genere, per libri che ti entrano cosi facilmente nel cuore, che ti fanno ridere e piangere contemporaneamente, che non potrai dimenticare. 
Non mi capita spesso di essere cosi colpita da un libro, soprattutto con un libro che,dalla trama, sembrava la solita storia adolescenziale,come se ne trovano a centinaia nelle librerie. 
Eppure,The Sky is Everywhere è stato qualcosa di completamente diverso da quello che mi aspettavo.
"Chi ama ricordare in ogni attimo che solo un soffio ci separa dalla fine? Chi vuole pensare che la persona che amiamo di più, di cui abbiamo più bisogno, può svanire per sempre da un'istante all'altro?"

The Sky is everywhere invece è scritto in modo brillante,l'elaborazione del lutto di Lennie è descritto in modo stupendo. Sono riuscita ad immedesimarmi nella protagonista immediatamente, non è stato per niente difficile capire lei e il perché delle sue scelte, provare i suoi stessi dubbi, rimorsi, tristezze e rimpianti.
Ho adorato le poesie e le scritte di Lennie lasciate in giro per la città. Bellissime,tenere e strazianti allo stesso tempo, ne ho copiate almeno una ventina sul mio quaderno delle citazioni(sono una fanatica ormai) e non ho ancora finito!

"C'erano una volta due sorelle che avevano la stessa stanza, gli stessi abiti, gli stessi pensieri nello stesso istante. 
Non avevano una mamma, ma avevano l'una l'altra. 
La sorella grande camminava davanti alla più piccola e così lei sapeva sempre dove andare."

Anche i personaggi sono stati adorabili.Impossibile non innamorarsene.
Li ho amati tutti, partendo dalla protagonista Lennie, semplice diciassettenne che da un giorno all'altro deve affrontare la morte, perdendo sua sorella poco più grande di lei in un attimo. Neanche il tempo di un respiro, e Lennie si ritrova a vivere senza la persona più importante delle sua vita, la sua guida, la sua migliore amica e confidente, senza quella che era ormai diventata una sorta di madre. Quando Bailey muore, Lennie deve compiere una scelta. Essere risucchiata una volta per tutte in quel vortice di dolore, tristezza e perdizione nel quale era caduta, o sbocciare, rinascere e vivere davvero, come sua sorella avrebbe voluto.

"Tutto il suo sapere non esiste più. Tutto quello che ha imparato, sentito, visto. Il suo modo di leggere Amleto, di guardare una margherita o di pensare all’amore, tutti i suoi pensieri ingarbugliati, le sue riflessioni più segrete e irrilevanti non esistono più. Ho sentito dire: Ogni volta che una persona muore, un’intera biblioteca va in fiamme. Io ne sto guardando le ceneri."

Ed ecco che arriviamo ai due protagonisti maschili, Joe e Toby. Talmente diversi,eppure entrambi così adorabili. Inutile dire che Joe mi ha conquistata, con le sue sventolate di ciglia e la sua vitalità,il suo sorriso e la sua voglia di vivere. Insomma,un ragazzo d'oro. Unica sua pecca?E' comparso nella vita di Lennie al momento sbagliato.

"Ascolto il vento e penso che potrebbe sollevarci da terra e portarci via sulle sue ali."

Completamente opposto a Joe invece è Toby, fidanzato di Bailey che, come Lennie, si trova ad affrontare la morte di una delle persone più importanti della sua vita. Per la protagonista,Toby è l'unico che può capirla davvero e il profondo amore che entrambi provano per Bailey li unisce sempre di più, sebbene Lennie sia già innamorata persa di Joe.

"Quando sono con lui, qualcuno mi tiene compagnia nella mia casa del dolore, qualcuno che come me conosce l'architettura di ogni stanza traboccante di sofferenza, e fa sì che quel vacillante edificio di vuoto e di vento sia meno spaventoso, meno deserto."

Cos'altro dire, i consiglio di leggere questo libro?No,non vi consiglio di leggerlo.Ve lo impongo!Chiunque non abbia ancora nella sua libreria The Sky is Everywhere deve correre a comprarlo. E' una lettura che merita assolutamente una possibilità!Prendetelo, e non ve ne pentirete.

4.5 stelline!



5 commenti

  1. Un premio per te!
    http://thereadingcorner-sere.blogspot.it/2012/04/premio-dardos.html
    Serena

    RispondiElimina
  2. dannazione, mi hai fatto incuriosire un sacco! E pensare che nemmeno io l'avevo mai preso in considerazione!

    RispondiElimina
  3. Grazie alla tua recensione mi hai convinta a prenderlo, infatti ieri sono andata in libreria e l'ho preso! :-D

    RispondiElimina
  4. @Serena grazie per il premio!Vado subito a vedere =)
    @Giav93 per me infatti è stata una vera e propria sorpresa!Non mi aspettavo affatto fosse cosi bello!
    @Lenah hai fatto benissimo a prenderlo!Sono sicura che non ti deluderà ;)

    RispondiElimina
  5. Bella recensione, mi hai convinta e incuriosita. Lo prenderò il prima possibile!

    RispondiElimina

Grazie mille per aver commentato il mio post!Apprezzo tantissimo i vostri commenti e cercherò di rispondervi al più presto =)